Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 18 Settembre |
Roberto Bellarmino
home iconStile di vita
line break icon

Perché la silhouette di Gesù sul tronco di un albero non è un miracolo

Odimar Souza via Facebook Paranavaí Urgente (Fair Use)

Aleteia - pubblicato il 24/07/20

Un segno, però, non ha bisogno di essere “miracoloso” per farci pensare!

Non è solo il soprannaturale che ci può colpire: la natura stessa, inclusa la nostra capacità naturale di ammirare il bello, ha molto da “dirci”, visto che il fascino della natura in sé ci rimanda già a una delle domande-chiave della filosofia e della scienza: qual è l’origine di tutto questo?

Anche un evento tranquillamente spiegabile con l’ordine naturale delle cose può innescare riflessioni importanti.

Il cristiano crede che Dio ci parli attraverso segni, naturali o soprannaturali, e che Egli lasci sempre alla libertà di coscienza la decisione finale su come interpretarli. Gli atei stessi, del resto, sottolineano che le tragedie sono una “prova” del fatto che Dio non esiste, appellandosi alla loro fiducia nell’inesistenza di Dio sulla base di segni passibili di interpretazioni personali (che scientificamente parlando non sono validi come prove).

Per chi crede che Dio non esista, tutto è e sarà sempre un puro caso e una mancanza di senso. Per chi crede in Dio e nel senso soprannaturale dell’esistenza, tutto è e sarà sempre un grande miracolo, testimoniato da un’abbondanza di segni pieni di senso.




Leggi anche:
Presunti “segni visti nel cielo” durante la pandemia

  • 1
  • 2
Tags:
brasilegesùimmagine

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
7
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni