Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 29 Novembre |
San Francesco Antonio Fasani
home iconStile di vita
line break icon

Presunti “segni visti nel cielo” durante la pandemia

Redes Sociais

Aleteia - pubblicato il 06/04/20

Le nuvole e il sole stanno simboleggiando qualche messaggio divino attraverso immagini impressionanti viste e condivise?

Alcune fotografie condivise sulle reti sociali stanno richiamando l’attenzione di molti in questo momento di pandemia di Covid-19. Le immagini diffuse mostrano fenomeni visivi relativi alla forma delle nuvole e alle manifestazioni della luce del sole.

Insieme alle immagini vengono condivise descrizioni che parlano di “segni”, “miracoli” o “avvisi”. Tra i luoghi interessati ci sarebbero anche Bergamo e Avellino.

Ecco le fotografie in questione:

Si tratta di miracoli?

No. Tecnicamente non si può parlare di miracoli quando esistono spiegazioni scientifiche plausibili per un evento. Anche presupponendo che le immagini in questione siano autentiche, è comune che gli elementi della natura presentino forme curiose e ispiratrici, ricordando anche delle persone. Può accadere non solo con le nuvole, ma anche con i fiori, con la disposizione dei rami di un albero, i contorni di una montagna, le curve di un fiume fotografato dall’alto… Esiste un termine scientifico per definire il fenomeno con il quale dei disegni astratti danno l’impressione di essere forme reali: pareidolia (dal greco para-, simile, e eidolon, immagine, figura).

L’uso del termine “miracolo” è piuttosto popolare e comune di fronte a fenomeni che sembrano soprannaturali. Nella maggioranza dei casi l’uso della parola implica intenzioni positive, ma è precipitoso e sbagliato utilizzarlo come termine tecnico.

  • 1
  • 2
Tags:
immaginipandemia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
MEDALLA MILAGROSA
Corazones.org
Pregate oggi la Madonna della Medaglia Miraco...
FIRST CENTURY HOUSE AT THE SISTERS OF NAZARETH SITE
John Burger
Archeologo britannico pensa di aver trovato l...
Giovanni Marcotullio
“Kyrie eleison” e non “Signore, pietà”
Jesús V. Picón
Sacerdote con un cancro terminale: perde gli ...
CHRISTMAS MASS
Gelsomino Del Guercio
Messa di Natale anticipata: dopo il governo, ...
Pape François audience
Gelsomino Del Guercio
"Benedizione Urbi et Orbi del Papa". Attenti,...
Amy Brooks
5 ragioni per cui indosso la Medaglia Miracol...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni