Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 26 Gennaio |
Santi Timoteo e Tito
home iconNews
line break icon

Il parroco che ha creato un sito per gestire la partecipazione alle Messe

BARI,POPE FRANCIS

Antoine Mekary | Aleteia

Altar of Saint Giacomo Church ( St. James' Church )

Agi - pubblicato il 28/04/20

Con i confratelli delle due parrocchie vicine ha organizzato un sistema per gestire, quando sarà possibile, la partecipazione in sicurezza alle celebrazioni. Ci si prenota online e volontari all'ingresso della chiesa misureranno la temperatura fornendo mascherine. L'idea di un sacerdote di Novara

In attesa che sia possibile tornare a celebrare la Messa, c’è chi si organizza e si ‘porta avanti’. È il caso di Don Alberto Agnesina, parroco della parrocchia di San Francesco, alla periferia sud di Novara. Con i confratelli delle due parrocchie vicine ha organizzato un sistema per gestire, quando sarà possibile, la partecipazione in sicurezza alle celebrazioni.

“Abbiamo predisposto un sito – e per gli anziani un numero verde – dove i nostri parrocchiani potranno prenotare la partecipazione alle messe. Al raggiungimento del numero massimo, saranno invitati a scegliere un altro orario e un’altra chiesa tra quella della zona. Abbiamo calcolato, sulla base dello storico delle partecipazioni, che l’operazione è gestibile”.

“Avremo poi – spiega ancora don Agnesina –  una serie di volontari a disposizione: misureranno la temperatura all’ingresso, accompagneranno le persone al posto, forniranno le mascherine a chi ne è sprovvisto. E per quanto riguarda il celebrante, per la distribuzione dell’eucarestia si useranno i guanti.”

“Capisco comunque – conclude don Alberto – che la decisione su queste questioni è delicata. E ringrazio il cielo di non essere né il presidente del consiglio né quello della Cei.”

Qui l’originale

Tags:
app della fedecoronavirusMessatecnologia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
4
Perdonare
Bret Thoman, OFS
I 4 passi del perdono secondo un esorcista
5
Silvia Lucchetti
A 18 anni, sola in ospedale: il pianto di un neonato mi ha ridato...
6
Tzachi Lang, Israel Antiquities Authority
John Burger
Un'iscrizione che riporta “Cristo nato da Maria” ritrovata in un'...
7
WOMAN,OUTSIDE,BORED
Gelsomino Del Guercio
Soffri di accidia? Scoprilo e segui i rimedi di un monaco del IV ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni