Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
Aleteia

Il demonio l’attaccava e l’angelo protesse con le sue ali suor Maria Dolores Inglese

Condividi

La venerabile racconta l’apparizione dello spirito celeste che la difese dai frequenti assalti demoniaci.

Negli ultimi anni del XIX secolo, prima di entrare con il nome religioso di suor Maria Dolores della Riparazione – presso le “Serve di Maria Riparatrici di Andria“, fondate da Madre Elisa Andreoli – la sarta Libera Italia Maria Inglese, nata a Rovigo il 16 dicembre 1866, propagava nell’Italia del nord la devozione a Maria con la recita quotidiana del rosario e la santificazione del sabato.

Gli attacchi del demonio

Era il preludio all’apostolato della comunione riparatrice dei primi sabati del mese, di cui ella riceverà la rivelazione nel 1903 e che fu pure indulgenziata dal papa san Pio X. A causa della sua pietà mariana e della sua preghiera assidua, ella subì più d’una volta gli attacchi del demonio, che la nuova devozione – annunciante provvidenzialmente le richieste della Vergine Maria a Fatima nel 1917 – rendeva letteralmente adirato. Non contento di cercare di spaventare la ragazza con sinistre apparizioni e tentazioni grossolane, egli ne venne una volta alle vie di fatto.

© X2N / Flickr CC

La tentazione del rosario

Presentandosi a suor Maria Dolores, egli le gettò sul volto la corona del rosario:

Quello che mi fa più soffrire, è il rosario intero che tu reciti ogni giorno! Vedi, a causa di questa preghiera, io non posso tentarti per farti cadere nel peccato, nel quale vorrei trascinarti!”.

Ella gli rispose:

Molto bene! Ora che me l’hai detto, io non abbandonerò mai questa preghiera”.

L’angelo custode che sconfigge il diavolo

Allora, stringendo i denti, egli si gettò su di lei, cercando di strangolarla. Subito, l’angelo custode di suor Maria Dolores apparve, col volto infiammato da una santa collera e, estendendo le sue ali luminose per proteggere la ragazza, mise l’avversario maligno in fuga.

Suor Maria Dolores muore il 29 dicembre 1928 in concetto di santità. Il processo per la sua beatificazione fu aperto in diocesi a Rovigo il 19 aprile 1956. Il papa Benedetto XVI ha promulgato il decreto riguardante le sue virtù eroiche il 2 aprile 2011.

 

 

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni