Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
Aleteia

“Sono qui con te, non aver paura”: stringe la mano della moglie fino all’ultimo respiro!(VIDEO)

ZHANG E WEN,
Condividi

Ricoverati a un giorno di distanza l’uno dall’altra, il marito chiede ai medici di poter salutare la sua Wen: “Potrei non rivederla più in questa vita, voglio dirle addio”.

Dalla Cina arriva questo bellissimo video che, in tempi di tanto dolore e lutto, con la straordinaria forza della sua verità e semplicità ci parla profondamente del miracolo che è alla base della vita: quello del sentimento dell’amore con la A maiuscola! La disperata tenerezza con cui l’85enne Zhang, malato di tumore, tiene la mano di Wen, la moglie 87enne sofferente di Alzheimer e in coma a causa di una crisi respiratoria, oltre ad essere struggente, è un forte incoraggiamento alla speranza.

La speranza che la terribile esperienza collettiva che stiamo vivendo ci riporti a ridare il giusto valore al sentimento fondativo della nostra esistenza fisica ed emotiva, liberandoci dal materialismo edonistico e dalla lotta per il potere che ha inquinato il rapporto fra uomo e donna al punto da renderlo un’esperienza “bellica”, una guerra forse più devastante dello stesso Covid-19.

È un video che fa bene a tutti noi: a quelli con più anni sulle spalle e ai giovani disillusi di tutto, ma in particolare della solidità dei sentimenti. Nel commovente addio fra questi due sposi c’è il segreto per la nostra rinascita individuale e collettiva, per uscire dall’incubo di questa epidemia ma ancor più dal dramma della sterilità del cuore e dello spirito.

https://www.facebook.com/watch/?v=206264663813572

 

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni