Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 01 Dicembre |
Sant'Andrea
home iconStile di vita
line break icon

La mia vita è stravolta, ma non ho paura perché Dio è con me

Catholic Link - pubblicato il 19/03/20

di Kristina Hjelkrem

In questo post vi propongo di riflettere sul processo di cambiamento, soprattutto sui grandi cambiamenti. Per questo, presento una serie di corti pubblicitari del sistema di trasporto pubblico canadese Metrolinx, attualmente in fase di ristrutturazione.

Si tratta di video molto creativi sui fastidi e il tempo che richiedono i grandi cambiamenti. Il riferimento all’adolescenza è molto positivo perché ci riporta subito alla mente quanto sia scomodo sottoporsi al cambiamento, quanto sia necessario e il bene che se ne trae.

Non pensiamo, però, solo ai cambiamenti dell’adolescenza, ma a tutti in generale. A quelli che dobbiamo affrontare man mano che cresciamo, che abbiamo nuove mete, che sogniamo in grande o che arrivano nella nostra vita a sorpresa e ci costringono ad agire.

Cambiamenti importanti e strutturali

La vita si costruisce per tappe, e il salto da una all’altra comporta spesso cambiamenti importanti e strutturali. Quando bisogna effettuare vere modifiche in una struttura, come nel caso di Metrolinx, bisogna andare alle basi.

Questo entrare in profondità e smontare l’esistente può dare la sensazione di disordine o di mancanza di senso. Di fronte alla comparsa di un grande cambiamento, la prima cosa è non disperare, avere ben chiaro che sarà scomodo, ma anche che la situazione di transizione non durerà per sempre e che si tratta di un ciclo che va completato.

Sensazione di sconcerto

Questa sensazione di sconcerto è appunto una sensazione, ed è normale in qualsiasi processo di cambiamento profondo. Non lasciatevi ingannare e non disperate per il fatto di non vedere immediatamente il frutto delle riforme.

Dovete mantenere il ritmo, tenendo sempre la meta in mente, e confidando nel fatto che dopo aver smantellato ciò che esiste potrete costruire di nuovo. È questo l’aspetto fondamentale del cambiamento. Bisogna ammettere che non è facile, ma anche sapere e confidare nel fatto che è una grande scommessa per una meta futura importante.

Come dicono bene i protagonisti dei video, i grandi cambiamenti richiedono tempo, e per permettere di arrivar al risultato finale si deve completare il ciclo seguendo il corso naturale.

  • 1
  • 2
Tags:
cambiamentodio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
Giovanni Marcotullio
“Kyrie eleison” e non “Signore, pietà”
Jesús V. Picón
Sacerdote con un cancro terminale: perde gli ...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
LOURDES
Il Cattolico
Novena preparatoria all'Immacolata Concezione...
ANGEL
Philip Kosloski
A cosa assomigliano i nostri angeli custodi?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni