Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 28 Gennaio |
San Tommaso d'Aquino
home iconSpiritualità
line break icon

Hai mai recitato la Coroncina agli Angeli Custodi? Sai di cosa si tratta?

Gli angeli custodi comunicano con noi attraverso pensieri, immagini e sentimenti Il modo principale in cui gli angeli custodi comunicano con noi è offrendo al nostro intelletto penseri, immagini o sentimenti che possiamo accettare o rifiutare.

don Marcello Stanzione - pubblicato il 22/11/19

Il fondatore della Famiglia di Nazareth, Padre Igino Silvestrelli, ha dedicato questa invocazione agli spiriti celesti per ottenere la loro protezione

Padre Stefano Igino Silvestrelli nasce a Porcino (provincia di Verona), piccola frazione della parrocchia di Pazzon nel comune di Caprino Veronese (Verona) il 1 gennaio 1921 dai genitori Luigi Silvestrelli e Regina Giacomazzi.

Don Francesco Silvestrelli, fratello del papà, tiene con sé nella canonica di Gargagnano di cui è parroco il suo nipotino “Gino” (così verrà sempre chiamato Igino mentre Stefano sarà per i documenti).

All’età di 5 anni il piccolo si improvvisa un buon predicatore esibendosi con audacia dall’alto pulpito della chiesa parrocchiale. Lo zio lo manderà un quinta elementare dai salesiani di Trento nella loro scuola apostolica. Qui verrà educato allo spirito di don Bosco e ne rimarrà per sempre segnato acquisendo una fede ardente, una gioia contagiosa, un amore grande per la categoria adolescenti che caratterizzerà la sua vita sacerdotale. Per ragioni di salute esce dai Salesiani dopo aver quasi concluso il noviziato. Dopo varie peripezie approda al Seminario di Verona e verrà ordinato sacerdote da mons. Girolamo cardinale il 7 luglio 1946. Viceparroco a Bosco Chiesanuova e poi a Bordolino, lascia una traccia indelebile della sua santità in queste parrocchie che poi l’aiuteranno nella Fondazione dell’Opera “Famiglia di Nazareth”.

I due rami

Il 28 gennaio 1956 Mons. Giovanni Urbani, Vescovo di Verona, darà inizio autorevolmente alla nuova congregazione dei Servi e delle Serve di Nazareth per la salvezza spirituale degli Adolescenti. Il 29 gennaio 1957 padre Igino farà benedire da parte di mons. Urbani una statua dell’angelo custode in bronzo posta a difesa sui tetti appena completati della casa della nuova casa Oasi Sacra Famiglia a Bosco.

Negli anni seguenti Padre Igino svilupperà ulteriormente l’Opera aggiungendo i due rami degli Aggregati Sacerdoti e Sposi in cammino. Carico di meriti il fondatore si addormenta nel Signore attorniato dai suoi Figli e Figlie spirituali l8 febbraio 2012, nella Casa di Nazareth di Solane.

Youtube Telepace

L’11 febbraio, memoria della Madonna di Lourdes vengono celebrati dal vescovo Mons. Giuseppe Zenti solenni funerali nel duomo di Verona con 153 sacerdoti concelebranti e numerosi fedeli in gran parte giovani. Padre Igino devoto agli spiriti celesti ideò pure una coroncina agli angeli custodi.


ANGEL

Leggi anche:
Gli angeli custodi conoscono i nostri pensieri?

Coroncina ai santi angeli custodi

Dopo la lode iniziale si ripete ogni preghiera al Signore con la relativa risposta per cinque volte, seguita dalle due giaculatorie alla Madonna e agli Angeli.

Nel nome del padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Benedite, Angeli del Signore, il Signore. Lodatelo ed esaltatelo nei secoli (cf. Dn 3,58).   O Dio, tu mostri sempre ai nostri Angeli lo splendore del tuo volto (cf. Mt 18,10). Insegnaci a vigilare e pregare in ogni momento. Maria, regina degli Angeli, prega per noi. Voi tutti, Angeli di Dio, intercedete per noi.   O Dio, tu dai ordine ai tuoi Angeli di custodirci in tutti i nostri passi (Cf. Sal 90,11) Donaci vita secondo la tua parola. Maria, Regina degli Angeli, prega per noi. Voi tutti, Angeli di Dio, intercedete per noi.   O Dio, tu ci affidi agli Angeli, perché il nostro piede non inciampi (Cf. Sal. 90,12) Fa che corriamo per la via dei tuoi comandamenti. Maria, Regina degli Angeli, prega per noi. Voi tutti, Angeli di Dio, intercedete per noi.   O Dio, tu inviasti l’Angelo a strappare Pietro dalla mano di Erode (cf. At 12,7.11.15). Su di noi non prevalga il male. Maria, regina degli Angeli, prega per noi. Voi tutti, Angeli di Dio, pregate per noi.   O Dio, tu mandi davanti a noi i tuoi Angeli, che ci guidino felicemente alla patria del Cielo (Cf. Es. 23,20). Mostraci i prodigi del tuo Amore. Maria, Regina degli Angeli, prega per noi. Voi tutti, Angeli di Dio, intercedete per noi.   E ora  uniti al corto degli Angeli e degli Arcangeli, osiamo dire: Padre nostroPreghiamo:o Dio, che nella tua misteriosa Provvidenza mandi dal cielo i tuoi Angeli a nostra custodia e protezione, fa che nel cammino della vita siamo sempre sorretti dal loro aiuto per essere uniti con loro nella gioia eterna. per Cristo Nostro Signore. Amen.


PADRE PIO

Leggi anche:
La preghiera quotidiana di padre Pio al suo angelo custode

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
Claudia Koll Vieni da me Rai1
Silvia Lucchetti
Claudia Koll: ho pregato tanto per mio figlio malato e ho ricevut...
5
WOMAN,OUTSIDE,BORED
Gelsomino Del Guercio
Soffri di accidia? Scoprilo e segui i rimedi di un monaco del IV ...
6
BRUISED CORTO ANIMATO ROK WON HWANG
Catholic Link
Corto animato: abbracciami, Signore, perché nel dolore voglio rif...
7
messe avec masques
Lucandrea Massaro
Cambia di nuovo il Rito della pace durante la Messa
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni