Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

La preghiera quotidiana di padre Pio al suo angelo custode

PADRE PIO
Condividi

Il cappuccino vedeva regolarmente il suo angelo custode, e parlava spesso con lui

Tra i tanti miracoli che circondano San Pio da Pietrelcina c’era la sua capacità di parlare non solo con il suo angelo custode, ma anche con altri angeli custodi.

Un giorno un altro sacerdote, padre Alessio, andò a parlare con padre Pio, ma questi gli disse: “Non vedi che sono molto occupato?” Padre Alessio rimase confuso, perché padre Pio era semplicemente seduto sulla sua sedia.

Poi padre Pio aggiunse: “Non hai visto tutti quegli angeli che erano qui intorno? Erano angeli custodi dei miei figli spirituali che venivano a portarmi i loro messaggi”.

Ecco la preghiera personale di padre Pio al suo angelo custode, che recitava ogni giorno. Anche se non vediamo il nostro angelo custode come accadeva al santo, dovremmo cercare di sviluppare sempre un rapporto con l’angelo che protegge ogni giorno la nostra anima dal peccato.

Angelo di Dio, mio guardiano,
a cui la bontà del Padre celeste mi affida.
Illuminami, proteggimi e guidami.
Adesso e per sempre.
Amen.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni