Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 25 Gennaio |
Conversione di Paolo
home iconChiesa
line break icon

In questo edificio cristiani, ebrei e musulmani pregheranno stabilmente insieme (VIDEO)

Youtube - Architects' Journal

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 26/09/19

Il progetto ad Abu Dhabi. La costruzione della Abrahamic Family House sarà completata nel 2022

Una chiesa, una sinagoga e una moschea condivideranno le stesse fondamenta. Sarà un punto di riferimento negli Emirati Arabi Uniti, sull’isola di Saadiyat ad Abu Dhabi. Soprattutto, segnerà un cambiamento significativo nella storia delle religioni.

La costruzione della Abrahamic Family House, la casa della famiglia abramitica, sarà completata nel 2022 (Vatican News, 22 settembre).

Il progetto della Casa, firmato dall’archistar Sir David Adjave, è stato svelato a New York, durante il secondo incontro del comitato che si è tenuto nella Biblioteca Pubblica alla vigilia della 74esima assemblea generale delle Nazioni Unite.

“Mezzo di divisione in mezzo di contatto”

All’evento, era presente anche lo Shaikh Abdullah Bin Zayed al Nahyan, ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, secondo cui la Abrahamic Family House «trasformerà ciò che in passato è stato usato come mezzo di divisione tra i popoli in un punto di contatto».

Ha aggiunto monsignor Miguel Angel Ayuso Guixot, presidente del Pontificio consiglio per il dialogo interreligioso: «Si tratta di un momento profondamente commovente per l’umanità. Sebbene tristemente, il male, l’odio e la divisione fanno ancora notizia. Ma c’è un mare nascosto di bene che sta crescendo e che ci porta a sperare nel dialogo, nella conoscenza reciproca e nella possibilità di costruire, insieme con i seguaci di altre religioni e di tutti gli uomini e donne di buona volontà, un mondo di fraternità e pace».

Mohammad Mahmoud Abdul Salam, membro del comitato e già consulente del Grande Imam di al Azhar, ha sottolineato che «la formazione del comitato è arrivata in un momento importante, e ha richiesto a tutti gli amanti della pace di unirsi e combinare gli sforzi per diffondere coesistenza, fratellanza e tolleranza per il mondo» (Aci Stampa, 26 settembre).




Leggi anche:
La Vergine Maria, chiave nel dialogo con l’islam (anche più di Gesù)

Il documento di Abu Dhabi

La costruzione della Casa comune delle religioni abramitiche, segue la sottoscrizione dell’altrettanto storico “Documento sulla fratellanza umana per la pace mondiale e la convivenza comune”, firmato sempre ad Abu Dhabi da Papa Francesco e dal Grande Imam di Al-Azhar Ahmad Al-Tayyib.

POPE
Twitter HH Sheikh Mohammed

Un documento che non è soltanto una pietra miliare nei rapporti tra cristianesimo e islam, ma rappresenta anche un messaggio con un forte impatto sulla scena internazionale. Nella prefazione, dopo aver affermato che «la fede porta il credente a vedere nell’altro un fratello da sostenere e da amare», si parla di questo testo come di «un documento ragionato con sincerità e serietà», che invita «tutte le persone che portano nel cuore la fede in Dio e la fede nella fratellanza umana a unirsi e a lavorare insieme».




Leggi anche:
Ecco l’uomo che ha scritto lo storico documento sulla fratellanza firmato da Papa e Imam

Tags:
dialogo ebraico cristianodialogo interreligiosodialogo islamo cristiano
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
4
Perdonare
Bret Thoman, OFS
I 4 passi del perdono secondo un esorcista
5
Silvia Lucchetti
A 18 anni, sola in ospedale: il pianto di un neonato mi ha ridato...
6
Tzachi Lang, Israel Antiquities Authority
John Burger
Un'iscrizione che riporta “Cristo nato da Maria” ritrovata in un'...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni