Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
Aleteia

Navi Ong ferme nei porti, il Papa: un’ingiustizia, vogliono far annegare i migranti?

Papa Francesco durante l'intervista alla tv spagnola laSexta
Condividi

Stoccata e provocazione del pontefice alla tv spagnola, che ribadisce di apprezzare l’accoglienza al respingimento

«Tenere ferma la nave è un’ingiustizia. Perché lo fanno? Per farli annegare?» così ha risposto papa Francesco al giornalista spagnolo Jordi Évole della tv laSexta alla domanda se sapesse che «nel porto di Barcellona è stata bloccata la nave di Open Arms».

Lo “stop” della Capitaneria di porto

A gennaio la Capitaneria di porto di Barcellona aveva negato alle tre navi della Ong Proactiva Open Arms il permesso di lasciare il porto catalano per raggiungere il Mediterraneo Centrale e proseguire nella attività di ricerca e soccorso delle vite dei naufraghi, in arrivo dalla Libia (Avvenire, 27 marzo).

@DR

“Maestra di accoglienza”

Anche ieri, 26 marzo, il pontefice era tornato sul tema dei migranti durante la sua prima visita ufficiale in Campidoglio: «Ancora più decisivo – aveva detto tra l’altro – è che Roma si mantenga all’altezza dei suoi compiti e della sua storia, che sappia anche nelle mutate circostanze odierne essere faro di civiltà e maestra di accoglienza, che non perda la saggezza che si manifesta nella capacità di integrare e far sentire ciascuno partecipe a pieno titolo di un destino comune» (Il Fatto Quotidiano, 27 marzo).

Dagli abusi alle donne

Évole aveva ha incontrato papa Francesco lo scorso venerdì 22 marzo a Roma. Durante il colloquio durato più di un’ora, il Papa non ha esitato su nessuna delle questioni sollevate dal giornalista de laSexta, come i casi di abusi sessuali commessi da religiosi, il ruolo delle donne nella chiesa, la memoria storica, la disuguaglianza o l’immigrazione e rifugiati. L’intervista esclusiva andrà in onda integralmente domenica 31 marzo sulla tv spagnola laSexta.

https://www.youtube.com/watch?v=bQlrFgcUr30

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni