Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 03 Febbraio |
San Biagio
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Nostra Signora di Fatima ha predetto la “Fine dei Tempi”?

6 największych zagrożeń dla ludzkości (czyli dla nas) w XXI wieku

Shutterstock

Philip Kosloski - pubblicato il 20/02/19

Il terzo segreto di Fatima riguarda ciò che accadrà alla fine del mondo?

Nel 1917, la Vergine Maria è apparsa a tre bambini vicino a Fatima, in Portogallo, affidando loro tre “segreti”, due dei quali sono stati rivelati, mentre il terzo è stato tenuto nascosto fino al 2000. Quell’anno il futuro Papa Benedetto XVI, allora cardinale Joseph Ratzinger, prefetto della Congregazione della Dottrina della Fede, incaricato di chiarire i segni e i simboli delle apparizioni della Madonna, ha scritto un lungo commento teologico e l’interpretazione del famoso “terzo segreto”.

Prima di questo documento, varie persone in tutto il mondo avevano speculato su quale potesse essere il terzo segreto, ipotizzando che potesse contenere la chiave di ciò che sarebbe accaduto alla fine del mondo.


LUCIA DOS SANTOS FATIMA

Leggi anche:
Lettere e visioni inedite di Suor Lucia sul Terzo Segreto di Fatima

Cosa dice davvero il terzo segreto sulla “Fine dei Tempi”?

Parte del messaggio rivelato da Nostra Signora di Fatima contiene immagini che suscitano terrore. Suor Lucia, che mise per iscritto le visioni, riferisce ad esempio un episodio straziante:

Abbiamo visto al lato sinistro di Nostra Signora un poco più in alto un Angelo con una spada di fuoco nella mano sinistra; scintillando emetteva fiamme che sembrava dovessero incendiare il mondo; ma si spegnevano al contatto dello splendore che Nostra Signora emanava dalla sua mano destra verso di lui: l’Angelo indicando la terra con la mano destra, con voce forte disse: Penitenza, Penitenza, Penitenza! E vedemmo in una luce immensa che è Dio: “qualcosa di simile a come si vedono le persone in uno specchio quando vi passano davanti” un Vescovo vestito di Bianco “abbiamo avuto il presentimento che fosse il Santo Padre”. Vari altri Vescovi, Sacerdoti, religiosi e religiose salire una montagna ripida, in cima alla quale c’era una grande Croce di tronchi grezzi come se fosse di sughero con la corteccia; il Santo Padre, prima di arrivarvi, attraversò una grande città mezza in rovina e mezzo tremulo con passo vacillante, afflitto di dolore e di pena, pregava per le anime dei cadaveri che incontrava nel suo cammino.

L’immagine è chiaramente “apocalittica”, e descrive una landa desolata flagellata da qualcosa di terribile.

Ratzinger ha offerto questa spiegazione della visione, chiarendone il significato:

L’angelo con la spada di fuoco a sinistra della Madre di Dio ricorda analoghe immagini dell’Apocalisse. Esso rappresenta la minaccia del giudizio, che incombe sul mondo. La prospettiva che il mondo potrebbe essere incenerito in un mare di fiamme, oggi non appare assolutamente più come pura fantasia: l’uomo stesso ha preparato con le sue invenzioni la spada di fuoco.

In altri termini, la bomba atomica ci ha mostrato che questo è possibile, e abbiamo già commesso crimini simili a questo nella nostra storia recente.




Leggi anche:
Ratzinger: il Terzo Segreto di Fatima è stato interamente pubblicato

Questo futuro desolato non è però ineluttabile, perché c’è una forza fondamentale che lo può tenere a bada:

La visione mostra poi la forza che si contrappone al potere della distruzione — lo splendore della Madre di Dio, e, proveniente in un certo modo da questo, l’appello alla penitenza. In tal modo viene sottolineata l’importanza della libertà dell’uomo: il futuro non è affatto determinato in modo immutabile, e l’immagine, che i bambini videro, non è affatto un film anticipato del futuro, del quale nulla potrebbe più essere cambiato.

Ratzinger credeva fermamente che queste visioni sottolineassero la libertà dell’individuo, incoraggiandoci a pentirci e a credere al Vangelo. Non siamo legati a un destino di distruzione, ma invitati a volgerci a Dio con tutto il cuore.

Come indica Ratzinger parlando del terzo segreto, “chi aveva atteso eccitanti rivelazioni apocalittiche sulla fine del mondo o sul futuro corso della storia, deve rimanere deluso”.

Gesù ci ricorda che non conosceremo mai il momento esatto della fine del mondo e che dobbiamo mantenere uno spirito di vigilanza, aspettando pazientemente il ritorno di Cristo.

Vegliate dunque, perché non sapete né il giorno né l’ora (Matteo 25, 13).

Allo stesso modo, Nostra Signora di Fatima non ci offre un futuro ineluttabile, ma ci invita a pentirci, perché raccoglieremo i frutti del nostro peccato o della nostra santità.




Leggi anche:
5 rivelazioni sorprendenti del “terzo segreto” di Fatima

Tags:
fine del mondomadonna di fatimasuor lucia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni