Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

7 semplici attività che potete svolgere con i vostri figli a Natale

CHILDREN SONGS
Condividi

di Nory Camargo

Ecco alcune attività che potete realizzare insieme ai vostri figli nel periodo natalizio. Sappiamo che il lavoro, gli impegni di fine anno, le cene, l’arrivo dei familiari e gli acquisti occupano quasi tutto il nostro tempo in questi giorni, ma queste semplici idee possono essere utili per avvicinarvi un po’ di più a loro e far sì che sentano che il Natale è anche un momento in cui la famiglia può rafforzare il suo amore.

1. Aiutateli a scrivere la letterina a Gesù Bambino o a Babbo Natale

Questa idea vale solo se i vostri figli sono ancora piccoli. Alimentare la loro immaginazione e la loro innocenza è molto importante. Pensate sempre che tutto ciò che fate quando sono bambini farà parte dei loro ricordi, alcuni dei quali segneranno la loro vita per sempre. Non limitatevi a chiedere loro se l’hanno già scritta. Sedetevi accanto a loro e dite che prima di chiedere è fondamentale rendere grazie. Assicuratevi che capiscano che non esistono solo i regali materiali, ma anche quelli spirituali.

Prendetevi tutto il tempo necessario. Incentivate la loro creatività, sporcatevi le mani per decorare i biglietti e invitate i vostri figli a raccontatevi in modo dettagliato perché vogliono i regali che stanno pensando di chiedere. Fate sì che sia un momento speciale e memorabile.

2. Invitateli a contemplare il presepe ogni giorno

Ricordate loro tutti i giorni che il presepe allestito in casa non è decorativo. Bastano pochi minuti al giorno. Non obbligateli mai a farlo, perché altrimenti lo vedranno senz’altro come una cosa noiosa. Se sono ancora molto piccoli potrete parlare loro di ciascuno dei personaggi che lo compongono. Chiedete chi erano Maria o Giuseppe e cosa credono che possano aver provato la notte in cui è nato il Bambino Gesù. Alimentate il loro desiderio di vedere il Bambino Dio nel presepe e aiutateli a ricordare che la data del suo arrivo è sempre più vicina.

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni