Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 11 Maggio |
San Damiaan (Jozef) de Veuster
home iconStile di vita
line break icon

Tre segreti per superare la dipendenza dalla tecnologia

TECHNOLOGY

Mindof - Shutterstock

Juan Martínez Otero - pubblicato il 18/09/18

Bisogna stabilire delle regole. Si devono fissare dei limiti. E mantenerli. Anche se suona forte, va detto: quasi sempre, dietro un bambino o una bambina dipendente da Internet ci sono dei genitori deboli, responsabili di questa dipendenza.

Un bambino senza regole, senza limiti, senza NO, è un bambino viziato e capriccioso. E, cosa peggiore, è un bambino infelice e deluso. Per questo, già lo sapete: se volete educare a un uso sensato di Internet, dovrete imparare a dire di no.

2. Offrire alternative

Mi piace dire che i genitori devono fare dei propri figli dei veri friki. Un friki è una persona che ha una passione, un hobby che le fa brillare gli occhi, per il quale è capace di alzarsi all’alba, di dimenticarsi di mangiare… di mettere da parte il cellulare! E la cosa migliore di tutte è che questi hobby o alternative “friki” si possono condividere in famiglia: un gioco da tavolo, suonare uno strumento, andare in campagna o a pescare, cucinare insieme un bel piatto di pasta…

Questi hobby condivisi sono la terapia migliore contro la dipendenza stupida e banale dalla tecnologia. Scoprite cosa piace o può piacere a vostro figlio. Investite su quello. Togliete la polvere a quell’hobby dimenticato e decidete di godervelo con i vostri figli.

3. Promuovere il gusto per la dissidenza

Viviamo in una società paradossale, che dà grande valore alla personalità e all’originalità ma in cui allo stesso tempo regnano grande omogeneità e istinto gregario. In questo contesto, una bella sfida è quella di suscitare nei nostri figli l’orgoglio di essere speciali, di non fare quello che fanno tutti, di saper dire no a cosa che forse sono monete di uso comune, ma che “noi non facciamo”.

Il valore di nuotare contro corrente, di avere una personalità e di far parte “della resistenza” è una componente imprescindibile per superare la dipendenza da Internet.

Come dicevamo all’inizio, la sfida di fare un uso moderato di Internet è molto difficile. Meglio per noi. I mari calmi non fanno i marinai. Più è difficile la sfida, più si affinerà il nostro ingegno e più diventeremo forti nella lotta per superarla con i nostri figli. Lo spettacolo abbia inizio.

Articolo pubblicato originariamente su Buena Nueva

Juan Martínez Otero è autore di Tsunami Digital, hijos surferos. Guía para padres que no quieren naufragar en la educación digital.

  • 1
  • 2
Tags:
dipendenzainternettecnologia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Gelsomino Del Guercio
Gesù e la lettura del Vangelo. Così Celentano “converteR...
4
TAMING TRIPLETS
Annalisa Teggi
Resta incinta mentre era già incinta: sono nate 3 bimbe e stanno ...
5
Mar Dorrio
Come trarre profitto spirituale dai momenti negativi?
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni