Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 23 Aprile |
San Giorgio
home iconChiesa
line break icon

Il Papa riceve un “regalo-trappola” con un fazzoletto verde a favore dell’aborto in Argentina

ABORTION

Twitter Nicolás Fuster

Ary Waldir Ramos Díaz - pubblicato il 06/08/18

Nell'udienza generale Francesco è stato oggetto di manipolazione da parte di un attivista pro-aborto

Papa Francesco è stato manipolato da un attivista pro-aborto argentino nel corso dell’udienza generale del 1° agosto nell’Aula Paolo VI del Vaticano. L’uomo gli si è avvicinato per consegnargli l’emblematico fazzoletto verde della Campagna Nazionale per il Diritto all’Aborto e ha poi rilanciato il fatto sulle reti sociali come un trionfo per la causa abortista.

“Ogni mercoledì, in ogni udienza generale, il Papa riceve centinaia di lettere, fazzoletti (non solo verdi), cappellini e altri doni. Usare la consegna di un ‘regalo-trappola’ senza che il destinatario sapesse cos’era né a cosa mirava non sembra molto onesto”, ha scritto sul suo account Twitter la vice-direttrice della Sala Stampa della Santa Sede, Paloma G. Ovejero.

Nicolás Fuster, 31 anni, studente, che vive a Roma, ha pubblicato sul suo account di Twitter una foto accanto a un manifesto per la causa coinvolgendo il Pontefice, che non conosceva il contenuto e il simbolo dietro il fazzoletto.

“Stamattina, durante l’udienza, ho consegnato a @Pontifex_es un fazzoletto triangolare di colore verde e la lettera che trovate qui sotto #aborto #Papa #QueSeaLey”, ha twittato il giovane, che non ha menzionato il contesto della consegna.

Nella registrazione in video, si vede il Papa mentre riceve il “regalo-trappola” e il ragazzo che sussurra per qualche secondo alcune parole, incomprensibili per il rumore della folla.

Il Papa ha ribadito il suo messaggio contro l’aborto in varie occasioni: “Nel secolo scorso tutto il mondo era scandalizzato per quello che facevano i nazisti per curare la purezza della razza”, ha affermato il 16 giugno 2018, aggiungendo “Oggi facciamo lo stesso, ma con guanti bianchi”, con una diretta allusione all’aborto.

“È di moda – o almeno è abituale – nei primi mesi di gravidanza fare certi esami, per vedere se il bambino non sta bene, o viene con qualche problema… La prima proposta in quel caso è: ‘Lo mandiamo via?’. L’omicidio dei bambini. E per avere una vita tranquilla, si fa fuori un innocente”, ha commentato.

Tags:
abortoargentinapapa francescoregaloudienza generale
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Il Papa sui cristiani “malati” di protagonismo: non d...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
5
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
6
PRIEST,ROMAN,COLLAR
Ary Waldir Ramos Díaz
Aveva un contratto con la Roma, ma ha preferito firmare con Dio
7
Gelsomino Del Guercio
7 santuari uniti da una linea retta. La misteriosa fede per San M...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni