Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

La Madonna in due occasioni ha raccomandato di pregare per le anime del Purgatorio

Iglesia en Valladolid-(CC BY-SA 2.0) / Public Domain
Condividi

Quando si è rivolta ad una santa e ad un papa. Anche Padre Pio e il catechismo chiedono la preghiera. Eppure la Chiesa spesso se ne dimentica

Il Concilio Vaticano II, con la Costituzione Lumen Gentium (n. 62), afferma che la protezione materna di Maria non cessa con la nostra morte, ma continua «fino a quando i suoi figli non siano con-dotti alla patria beata».

Padre Pio

San Pio da Pietrelcina, donando la corona del santo rosario ad alcuni suoi figli spirituali, diceva: «Vuotiamo un angolo del Purgatorio». Un mattina, un confratello cappuccino chiese a Padre Pio un ricordo, durante la Messa, per il proprio papà defunto. Padre Pio, invece, volle applicare la Messa a suffragio per l’anima del padre di quel sacerdote.

Subito dopo la Messa, Padre Pio chiamò il confratello e gli disse: «Questa mattina tuo papà è entrato in Paradiso». Il confratello rimase sbalordito e felice, tuttavia non poté fare a meno di esclamare: «Ma, Padre Pio, mio papà è morto trent’anni fa!». Padre Pio gli rispose con voce grave: «Eh, figlio mio, davanti a Dio tutto si paga!».

“Recitiamo bene il rosario”

In conclusione, rincara Don Marcello Stazione, «se desideriamo aiutare le anime sante del Purgatorio, preghiamo la Madonna per loro e recitiamo bene il santo rosario che apporta loro un grande sollievo spirituale».

Clicca qui per acquistare il libro “Il Purgatorio nella visione delle Mistiche”

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.