Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 22 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
Aleteia logo
home iconChiesa
line break icon

La Madonna in due occasioni ha raccomandato di pregare per le anime del Purgatorio

Iglesia en Valladolid-(CC BY-SA 2.0) / Public Domain

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 03/07/18

Uno degli elementi costitutivi di questa dottrina sul Purgatorio è che i vivi possono contribuire alla purificazione dei defunti. Ne è indicato anche il modo: preghiere e sacrifici.




Leggi anche:
«E mi tocca il Purgatorio anche se mi confesso per bene?»

Morti nell’amicizia di Dio

Il teologo Antonio Piolanti scrisse: «Secondo la fede cattolica il Purgatorio è lo stato di coloro che sono morti in grazia ma con imperfezioni e pene temporali da scontare per i peccati gravi perdonati, espiano e si purificano prima di salire in Paradiso». Il compendio del Catechismo della Chiesa cattolica, al n. 20, riguardo al Purgatorio, afferma che esso è «lo stato di quanti muoiono nell’amicizia di Dio, ma benché sicuri della loro salvezza eterna, hanno ancora bisogno di purificazione, per entrare nella beatitudine celeste».

“E’ una condizione di vita”

©CATHOLICPRESSPHOTO

Sul Purgatorio c’è una interessante dichiarazione di Papa Giovanni Paolo II, in un discorso dell’agosto 1999: «Non indica un luogo, ma una condizione di vita. Coloro che dopo la morte vivono in uno stato di purificazione, sono già nell’amore di Dio, il quale li solleva dai residui dell’imperfezione». In Purgatorio dunque le anime espiano, riparano e si purificano.

Le rivelazioni della Madonna

Ma l’insegnamento principale sull’importanza del Purgatorio viene dalla Madonna. In una una delle rivelazioni a santa Brigida, la Vergine affermò: «Io sono la Madre di tutte le anime che si trovano in Purgatorio ed intervengo continuamente con le mie preghiere per mitigare le pene che meritano per le colpe commesse durante la loro vita».




Leggi anche:
È vero che la Madonna libera le anime dal Purgatorio?

Lo scapolare del Carmelo

È nota la promessa di Maria a papa Giovanni XXII (1316-1334): durante un’apparizione gli ordinò di far sapere a tutti che coloro i quali avessero portato il sacro scapolare del Carmelo sarebbero stati liberati dal Purgatorio il sabato dopo la loro morte, giorno che dalla Chiesa è dedicato alla Beatissima Vergine. Il pontefice lo dichiarò nella Bolla Sabatina

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
animemadonnapreghierapurgatorio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis e quella “rivelazione”: “I miei angeli custodi sono ...
2
VENEZUELA
Ramón Antonio Pérez
Quando la vita nasce dall’abuso atroce di una ragazza disabile
3
MARCELLO BELLETTI
Annalisa Teggi
Un padre, una madre e 7 figli. Non è follia ma sovrabbondanza
4
Paola Belletti
Il tuo bimbo ancora in utero ti ascolta e impara già prima di nas...
5
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
6
SQUID GAME, NETFLIX
Annalisa Teggi
Squid game, il gioco al massacro è un mondo senza misericordia
7
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni