Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Abbiamo buttato le pantofole e apparecchiato la tavola: amici venite!

TAVOLA, AMICI, ALLEGRIA
Shutterstock
Condividi

Ai giovani che mettono su famiglia: non rinchiudetevi nel vostro guscio, la vostra casa deve sempre essere aperta agli altri

Ha visto discussioni politiche e bottiglie stappate, progetti di vacanze e vassoi presto svuotati. Con il tempo sono arrivati come commensali i compagni di scuola di mio figlio, e la tavola ha visto compleanni, candeline e feste di laurea.

Alle giovani coppie che mettono su casa mi permetto di dare un consiglio, utilizzando le parole che un sacerdote ha pronunciato durante l’omelia ad un matrimonio: “Buttate via le pantofole!” , cioè non rinchiudetevi nel vostro guscio familiare, la vostra casa deve sempre essere aperta agli altri.
In base alla mia esperienza, la cena in casa ha un fascino che non avrà mai la cena in un ristorante o un happy hour. C’è intimità, si è più sciolti e rilassati, si crea un’atmosfera unica e speciale.
Mi sembra già di sentire le obiezioni: bisogna mettere in ordine la casa, cucinare qualcosa di importante, poi c’è tutto da riordinare …

LAVELLO, PIATTI SPORCHI
Shutterstock

Posso rispondere che la fatica è ampiamente compensata dal risultato: l’amicizia è uno dei grandi valori della vita. Merita di essere celebrata sull’altare giusto, con una bella tovaglia, piatti e bicchieri adeguati, cibi gustosi e una bella bottiglia. Ma se non avete tempo per mettere in tavola una cena-capolavoro, lasciate pure in giro per casa le automobiline di vostro figlio e ordinate una pizza o servite salumi e formaggi: va bene così, sarà il sorriso dei vostri amici a rendere quella serata un’occasione speciale. Io darei il Nobel per la Pace a chi ha inventato la lavastoviglie: ci permette di utilizzare dei bei servizi di piatti e posate, e poi la cucina sarà presto in ordine, senza fatica.
E le vostre tavole, se potessero parlare, potrebbero raccontare tante belle serate con i vostri amici?

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni