Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 13 Aprile |
Beato Rolando Rivi
home iconSpiritualità
line break icon

Ecco i profumi che emanano gli angeli

GABRIEL ANGELICA

Pixabay - Public Domain

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 14/04/18

Sarebbe anche sovrana contro il veleno dei serpenti e degli scorpioni, e permetteva di vivere centenario. Un certo Annibale Camoux, morto a Marsiglia nel 1759 all’etá rispettabile di centoventi anni, attribuiva la sua longevitá eccezionale all’abitudine che aveva di masticare ogni mattina la radice di angelica.

Associazioni misteriose

Ritornando all’Angelica si credeva che potesse curare la peste e proteggere da essa. Nell’angelica l’angelo viene in aiuto alla natura. Se si considerano i principi attivi di questa pianta, è difficile comprendere come si possa avere questo effetto. Eppure le associazioni che troviamo in essa agiscono in modo misterioso.

Se consideriamo la vegetazione di questa pianta, sottolinea l’angiologo Don Marcello Stanzione, comprendiamo che essa abbraccia entrambi i poli, il polo oscuro della terra e il polo luminoso del cielo. In essa la luce e l’oscurità stanno in equilibrio. Un angelo che conosce anche l’oppressione, la notte oscura dell’anima, eleva tutto la luce.

L’ “anomalia” delle foglie

La caratteristica peculiare dell’angelica è che le nuove foglie spuntano da una specie di guaina protettiva, che si apre quando le foglie sono pronte. Le grandi foglie sono tribolate, assorbono la luce e la trasportano alla radice. Anche il fiore si sviluppa all’interno di una guaina protettiva, simbolo della nascita interiore dell’uomo. Lo scopo della vita umana è che Dio rinasca sempre in essa, facendola diventare la vita che Dio voleva che fosse.

I fiori profumati di Gabriele

Un odore fortissimo che si riconduce ad un altro arcangelo, Gabriele, è quello di diversi fiori, in particolare del giglio.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
angelifioriprofumo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni