Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Povia: ho sentito le carezze al profumo di rosa di Padre Pio

GIUSEPPE POVIA
Condividi

L’intervista al cantautore in occasione della conferenza “Invertiamo la rotta” contro la dittatura del pensiero unico

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

La scorsa settimana, di giovedì sera, sono stata ad ascoltare, nella parrocchia romana S. Maria Immacolata e San Vincenzo de Paoli di Tor Sapienza, la bella conferenza-concerto del cantante Giuseppe Povia e dell’avvocato Gianfranco Amato.

INVERTIAMO LA ROTTA

Due personalità così diverse hanno messo su una serata di informazione e musica, infotainment direbbero i colleghi anglosassoni, davvero speciale che portano in tour per l’Italia (gratuitamente, richiedendo soltanto un luogo adeguato dove poter esibirsi e la strumentazione necessaria) dal titolo emblematico: “Invertiamo la rotta. Contro la dittatura del pensiero unico”.

Tantissimi e “pericolosi” i temi affrontati e, ahinoi!, attuali più che mai: gender, unioni civili, stepchild adoption, utero in affitto, fantomatici corsi di educazione sessuale scolastici a favore della parità di genere e contro i bullismo, che poi si rivelano, puntualmente, di tutt’altra specie. Colpi duri e subdoli inferti a bambini, ragazzi, famiglie, alla dignità e sacralità dell’uomo: uno tsunami antropologico.

Prima dell’inizio dell’evento, con un cielo bellissimo e terso riempito dalle chiacchiere dei tanti giovani presenti, mi sono avvicinata per un saluto e poi ho chiesto al cantautore come fosse cambiato il suo rapporto con la fede, dopo aver cominciato quest’avventura con l’avvocato Amato.

Gianfranco è il segretario nazionale del Popolo della Famiglia, presidente dei Giuristi per la Vita, promotore degli ultimi due Family Day, invitato due volte in Messico, nel novembre del 2016 dalla Conferenza Episcopale Messicana per sostenere la bocciatura della legge sul matrimonio egualitario e, pochi giorni fa, per tenere una serie di convegni e incontri sul tema del gender. Alla mia domanda Giuseppe Povia ha risposto lasciandomi stupita, e per questo ho pensato di condividere la scoperta della sua esperienza con voi.

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni