Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 19 Aprile |
Beata Savina Petrilli
home iconStile di vita
line break icon

Come fare l’elemosina quando non si ha molto denaro

FRIENDS DRINKING TEA

British Red Cross | CC BY 2.0

Patty Knap - pubblicato il 02/03/18

L'elemosina è uno dei tre pilastri della Quaresima, ma non c'è bisogno di essere ricchi per farla

Non era la prima volta che i bambini della mia classe di catechismo tiravano fuori la questione. Dovevamo parlare della Quaresima; è un argomento ampio, e il libro che usa la nostra parrocchia è opportunamente suddiviso in storia, obiettivo e sacrifici della Quaresima.

Mio figlio, che frequenta la quarta elementare, è sempre curioso e disponibile a parlare e a porre domande, il che è uno degli aspetti per cui mi piace di più questo ministero.

Abbiamo spiegato la preghiera, il digiuno e l’elemosina come pratiche familiari per la Quaresima. Ovviamente la parola “elemosina” richiama immediatamente l’idea del denaro. Dare, donare e condividere sono tutti concetti familiari a bambini di 9 e 10 anni, ma pensavano – come molte persone – che l’elemosina si riferisse solo al denaro.

“Cosa dovresti fare se la tua famiglia non ha tanti soldi?”, ha chiesto un bambino. “A volte mio padre prima di andare chiesa dice: ‘Oh, non ho soldi da mettere nel cestino!’”. Una bambina ha aggiunto: “Sì, i miei genitori dicono di dovere denaro a tante persone e quindi non possono offrire niente per la raccolta che lei ha organizzato”.

Ero così contenta che fosse saltata fuori la questione! È vero che potremmo aver bisogno di pensare un po’ fuori dagli schemi (e di fare un po’ di sacrifici) per risparmiare qualche dollaro al mese, ma Dio sicuramente non limita il nostro donare e condividere al semplice sostegno finanziario.

Tra le tante persone che fanno l’elemosina in vari modi c’è la mamma di una dei miei studenti. Canta nel coro della chiesa. Quando l’ho menzionata, ho spiegato che “sta donando il suo tempo e la sua voce alla nostra parrocchia”.

La figlia ha ammesso che non aveva mai pensato alla partecipazione al coro della mamma come a un dono che sta facendo.

  • 1
  • 2
Tags:
denarodonareelemosinapovertàquaresimatempo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
Gelsomino Del Guercio
Scoperti nuovi frammenti della Bibbia: ma al posto di Dio c’è scr...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
5
Paola Belletti
È cieco chi vede in Isabella solo la sindrome di Down
6
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
7
MIGRANT
Jesús V. Picón
Il bambino perduto nel deserto ci invita a riflettere
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni