Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 17 Settembre |
Roberto Bellarmino
home iconFor Her
line break icon

Un padre allatta il figlio. Questa è la vera notizia. Ma perché?

Shutterstock

Paola Belletti - Aleteia - pubblicato il 19/02/18

Gli esiti, non neghiamolo, sono mostruosi anche se per tacito accordo e diffusa paura nessuno, sui media più noti, picchi duro sul tema. La notizia gira nelle categorie “scienze”, “medicina”.

E non solo sulla rivista nella quale ce la si possa aspettare, la Transgeder Health che se lo appunta come successo, ma anche sulla pagina di Skytg24.

Mentre i fatti sono che i desideri disturbati di due persone adulte sono stati assunti come criterio insindacabile per dare seguito, con una risposta tecnicale (non me la sento di dire medica senza dover trascinare la percezione della professione verso i suoi connotati più negativi. E non lo merita!) a ciò che avrebbero tanto voluto fare e la natura, ingiusta, stava loro negando.

Nessuna considerazione invece per i bisogni oggettivi del neonato, se non sullo sfondo magari (le donne allattano i loro neonati io che donna lo sto diventando voglio allattare il bambino della mia donna che è già tale ma non intende allattarlo, potrebbe essere stato questo l’argomentare del signore in questione). Che qualità avrà mai avuto questo latte? E il seno di un uomo sottoposto a stimolazione ormonale da sette anni come sarà stato?




Leggi anche:
La indegna spettacolarizzazione di una gravidanza trans

E per il piccolo, cosa avrà significato sentirsi rifiutato dal seno della madre biologica? E vivere inserito in un contesto così alterato cosa significherà per il suo sviluppo? Per la sua vita?

Non hanno i medici ancora e sempre il grave compito di negare ciò che non è per il bene delle persone? Non avrebbero dovuto, anziché assecondare questi desideri e usarli come trampolino per un’altra assurda acrobazia, convincere i pazienti che non era bene per nessuno e soprattutto per il più indifeso rendere possibile la produzione di latte da ghiandole mammarie maschili?

Sono tante e drammatiche le domande; e occorre ora più che mai il coraggio di farsele.

  • 1
  • 2
Tags:
allattamento

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
7
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni