Ricevi Aleteia tutti i giorni
Aleteia

6 “armi” per la “lotta spirituale” della Santa Quaresima

Condividi
Commenta

Monsignor Henrique Soares indica 6 risorse preziose per questi 40 giorni di preparazione alla Pasqua

Con l’inizio della Quaresima, il vescovo di Palmares (Pernambuco, Brasile), monsignor Henrique Soares da Costa, ricorda ai fedeli che questo è un tempo liturgico di preparazione alla Pasqua del Signore, la più grande, la più solenne e la più sacra di tutte le feste cristiane.

La preparazione quaresimale, osserva il vescovo, consta di quaranta giorni di penitenza, a eccezione delle domeniche – perché essendo la domenica il giorno della Resurrezione non si fa penitenza. In questa preparazione dobbiamo purificarci nel corpo e nell’anima per celebrare santamente la Pasqua.

Per vivere bene la Quaresima, la tradizione della Chiesa indica alcune “armi” per questo periodo di “lotta spirituale”.

6 armi per la lotta spirituale in Quaresima

1 – La preghiera

Dobbiamo aggiungere qualcosa a quanto già preghiamo. Ecco qualche suggerimento: la Via Crucis il mercoledì e il venerdì; recitare un salmo al giorno durante tutta la Quaresima o tutto il salterio fino al Sabato Santo; prendere il Vangelo di San Marco e leggerlo tutto, o il Libro dell’Esodo, o il Deuteronomio…

2 – La penitenza

Deve trattarsi soprattutto di una penitenza corporale, legata alla rinuncia a certi cibi. Ad esempio, eliminare le merende o il dessert, evitare un cibo che si ama molto, ecc. Si possono effettuare anche altre mortificazioni: evitare la televisione, qualche divertimento, qualcosa di superfluo…

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni