Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 07 Dicembre |
San Nicola di Bari (da Mira)
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

6 “armi” per la “lotta spirituale” della Santa Quaresima

mulher-recolhimento-por-do-sol

Pixabay

Dom Henrique - Aleteia Brasil - pubblicato il 14/02/18

Monsignor Henrique Soares indica 6 risorse preziose per questi 40 giorni di preparazione alla Pasqua

Con l’inizio della Quaresima, il vescovo di Palmares (Pernambuco, Brasile), monsignor Henrique Soares da Costa, ricorda ai fedeli che questo è un tempo liturgico di preparazione alla Pasqua del Signore, la più grande, la più solenne e la più sacra di tutte le feste cristiane.

La preparazione quaresimale, osserva il vescovo, consta di quaranta giorni di penitenza, a eccezione delle domeniche – perché essendo la domenica il giorno della Resurrezione non si fa penitenza. In questa preparazione dobbiamo purificarci nel corpo e nell’anima per celebrare santamente la Pasqua.

Per vivere bene la Quaresima, la tradizione della Chiesa indica alcune “armi” per questo periodo di “lotta spirituale”.

6 armi per la lotta spirituale in Quaresima

1 – La preghiera

Dobbiamo aggiungere qualcosa a quanto già preghiamo. Ecco qualche suggerimento: la Via Crucis il mercoledì e il venerdì; recitare un salmo al giorno durante tutta la Quaresima o tutto il salterio fino al Sabato Santo; prendere il Vangelo di San Marco e leggerlo tutto, o il Libro dell’Esodo, o il Deuteronomio…

2 – La penitenza

Deve trattarsi soprattutto di una penitenza corporale, legata alla rinuncia a certi cibi. Ad esempio, eliminare le merende o il dessert, evitare un cibo che si ama molto, ecc. Si possono effettuare anche altre mortificazioni: evitare la televisione, qualche divertimento, qualcosa di superfluo…

3 – L’elemosina

Si tratta della carità fraterna nelle sue forme più diverse: visitare un ammalato, avvicinarsi a qualcuno da cui si è lontani, aiutare a livello materiale, spirituale o psicologico qualche persona che ne ha bisogno, essere più attenti alla pratica dell’elemosina, soprattutto trattando bene chi bussa alla nostra porta…

4 – La lettura spirituale

Non si deve vivere questo periodo senza leggere un buon libro, che appassioni il cuore. Amare le letture sante è uno strumento molto efficace nel cammino che porta a Dio. Scegliete un libro che vi aiuti nella vita spirituale e leggetelo durante la Quaresima.

5 – La lotta ai vizi

I vizi sono le cattive abitudini che acquisiamo e che impediscono al nostro cuore di volare verso Dio. Scegliete uno dei vostri vizi principali e combattetelo in questa Quaresima. Imparate a conoscerlo: come e perché si manifesta? Quali sono i sentimenti che lascia in noi? Come combatterlo? Da quali occasioni bisogna fuggire per evitarlo? Supplicate l’aiuto del Signore nella preghiera.

6 – La confessione sacramentale

Prima della Pasqua, cercate di compiere un esame di coscienza ampio e approfondito e confessate i vostri peccati.

Monsignor Soares conclude dicendo:

“Preparate bene il santo tempo quaresimale che inizierà perché la vostra Pasqua sia davvero fruttuosa e possiate celebrarla con tutto il cuore, nella verità della vostra vita! Una partecipazione alla celebrazione liturgica che non modella la nostra vita è una partecipazione sconsiderata e falsificata”.

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
armiconfessioneelemosinapenitenzapreghieraquaresima
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni