Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 02 Dicembre |
Blanca de Castilla
home iconCultura
line break icon

Il Cristo velato di Napoli: ecco i documenti che "smontano" il mistero del sudario

VEILED CHRIST

Get directly down CC BY-NC 2.0

Gelsomino Del Guercio - Aleteia Italia - pubblicato il 19/09/17

Non c'è mai stata la mano di un alchimista, né si è trattato di un processo miracoloso del marmo. Una nota del 1752 lo attesta

Cappella San Severo, gioiello architettonico nel cuore della Napoli antica. Al suo interno c’è una scultura che attira migliaia di turisti da tutto il mondo. È il “Cristo velato“.

La fama di alchimista e audace sperimentatore di Raimondo di Sangro, principe di Sansevero, committente dell’opera, ha fatto fiorire sulla scultura numerose leggende.

L’INCREDIBILE TRASPARENZA DEL SUDARIO

Una di queste riguarda proprio il velo del Cristo: da oltre duecentocinquant’anni, infatti, viaggiatori, turisti e perfino alcuni studiosi, increduli dinanzi alla trasparenza del sudario, lo hanno erroneamente ritenuto frutto di un processo alchemico di “marmorizzazione” compiuto dal principe di Sansevero(www.museosansevero.it).

https://www.youtube.com/watch?v=OQCvdy-DJTE

L’ABILE SCALPELLO DI SANMARTINO

In realtà, il Cristo velato è un’opera interamente in marmo, ricavata da un unico blocco di pietra, come si può constatare da un’osservazione scrupolosa e come attestano vari documenti coevi alla realizzazione della statua. La statua è frutto dello scalpello dell’artista napoletano, Giuseppe Sanmartino (http://www.visitarenapoli.it).




Leggi anche:
La “lacrimazione” della statua del Cristo crocefisso a Medjugorje: miracolo o fenomeno naturale?

LA NOTA DEL 1752

Un documento conservato presso l’Archivio Storico del Banco di Napoli, riporta un acconto di cinquanta ducati a favore di Sanmartino firmato dal committente(il costo complessivo della statua ammonterà alla ragguardevole somma di cinquecento ducati).

Ecco il testo della “fede di credito” di 50 ducati emessa dal Banco di Santissimo Spirito il 16 dicembre 1752:

(“…pagarete al Magnifico Giuseppe Sanmartino in conto della statua di Nostro Signore morto coperta da un velo ancor di marmo….”). E in un successivo pagamento a saldo, 30 ducati, fatto dal Banco della Pietà il 13 febbraio 1754, “a compimento di ducati 500 ed intiero prezzo convenuto della statua scolpita in marmo di Nostro Signore Gesù Cristo morto, ricoperto da una sindone di velo trasparente dello stesso marmo, da detto Sanmartino…”.

Autore della scoperta Edoardo Nappi, archivista della Fondazione dal 1963 (National Geographic, 19 settembre).

LE LETTERE INEDITE

Anche nelle lettere spedite al fisico Jean-Antoine Nollet e all’accademico della Crusca Giovanni Giraldi, il principe descrive il sudario trasparente come realizzato dallo stesso blocco della statua.

Lo stesso Giangiuseppe Origlia, il principale biografo settecentesco del di Sangro, specifica che il Cristo è tutto ricoperto d’un lenzuolo di velo trasparente dello stesso marmo (www.altrarealtà.com, 20 luglio 2016).

La leggenda del velo, però, è dura a morire. L’alone di mistero del Cristo Velato con la liquida trasparenza del sudario si continua ad alimentare.

Tags:
napoliscultura
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
POPE FRANCIS ON CHRISTMAS
Giovanni Marcotullio
Non esiste alcuna “Messa di Mezzanotte”... sì...
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PIAZZA SPAGNA
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco sceglie la prudenza, niente pi...
MESSA NATALE
Gelsomino Del Guercio
Messa di Natale in sicurezza, i vescovi itali...
Silvia Lucchetti
Remo Girone e la fede ritrovata dopo la malat...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni