Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

napoli

Il perdono di Ibrahim: un abbraccio per i due scugnizzi che lo avevano assalito

Yacoubou Ibrahim, originario del Benin, da 28 anni a Napoli è un omone gentile che ha saputo perdonare i propri aggressori, due ragazzini di 10 e 13 anni

La santa che aiutava le anime ad uscire dal Purgatorio

A Maria Francesca delle Cinque Piaghe si sono rivolti laici e religiosi di cui conserviamo diverse testimonianze

Grazie a Gennaro ora c’è anche la pizza sospesa

Non si sente un angelo, ma un semplice pizzaiolo: a fine giornata porta un pasto caldo ai senzatetto

“Sono convintissimo che è stato tutto dono del Signore”. Anche il cancro

Le bellissime parole del testamento del prete di Ponticelli, Don Agostino Cozzolino, già Servo di Dio, che si avvia verso la beatificazione

Gli incontri di sesso e orge di 40 preti e seminaristi. Facciamo chiarezza

Il dossier al vaglio di Curia di Napoli e Vaticano. Le chat sono scandalose. Ma il problema di fondo è la vocazione delle persone implicate in questa triste vicenda

Napoli, i baby camorristi e nessun maestro…

Solo una comunità può crescere un bambino, non bastano i genitori o la scuola, tutti siamo coinvolti

A Napoli dopo il “caffè sospeso” anche barba e capelli gratis per le famiglie più povere

I parrucchieri e i volontari dell'associazione "Salvi per un pelo" tagliano gratuitamente i capelli a chi non può permettersi il coiffeur

Don Michele Madonna e la sua evangelizzazione con canti, balli e grandi feste

A Napoli è un punto di riferimento per molti giovani. Uno "stile" più che rivoluzionario. In linea con la Chiesa di Papa Francesco?

Il Cristo velato di Napoli: ecco i documenti che “smontano” il mistero del sudario

Non c'è mai stata la mano di un alchimista, né si è trattato di un processo miracoloso del marmo. Una nota del 1752 lo attesta

Il Vangelo di Marco e l’Apocalisse? Leggeteli…in dialetto napoletano

A scriverli don Antonio Luiso, vice-parroco al quartiere Arenella di Napoli. Dalla trasfigurazione di Gesù ("se smatamurfiaje") alla crocifissione ("cacciaie fora o spireto"). Così sono stati …