Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 11 Maggio |
home iconChiesa
line break icon

Ecco come cambia la messa nella “Domenica della Parola”

Gelsomino Del Guercio - Aleteia Italia - pubblicato il 03/09/17

Il 24 settembre, in occasione dell'evento promosso da Paolini e Comunità di Sant'Egidio, la Bibbia assumerà un ruolo del tutto centrale

Alcuni cambiamenti straordinari nella santa messa della “Domenica della Parola“, giornata dedicata alla Bibbia in programma il 24 settembre 2017.

Al fine di rendere il più centrale possibile le Sacre Scritture in questa domenica, Paolini e Comunità di Sant’Egidio – promotori dell’iniziativa – diffondono un sussidio liturgico-pastorale “La Domenica della Parole” (edizioni San Paolo).

L’obiettivo è di supportare sacerdoti e laici nella migliore organizzazione della giornata e in particolare della santa messa.

DURANTE IL GLORIA

In occasione della Domenica della Parola, e quindi in forma straordinaria, durante il canto del Gloria, il diacono, preceduto e accompagnato da due ministri con i rispettivi ceri procedono all’ingresso solenne della Bibbia opportunamente rivestita e si avviano all’altare.




Leggi anche:
10 consigli per preparare al meglio la “Domenica della Parola”

LA BIBBIA

Il diacono porta il Libro, tenendolo un po’ elevato. Giunto in presbiterio, il diacono e gli accoliti depongono la Bibbia sull’ambone in modo che possa essere poi utilizzata per la proclamazione delle letture e del Vangelo.

Qualora si utilizzasse l’Evangeliario invece della Bibbia, questo andrà deposto sull’altare. Quando poi non vi è il diacono, l’intronizzazione sarà effettuata dal lettore dell’epistola. Lo precede il turiferario; sono accanto a lui gli accoliti con i ceri.

L’INFUSIONE DELL’INCENSO

Durante il “Canto al Vangelo” gli accoliti con i ceri e il turiferario si recano alla sede, per l’infusione dell’incenso; si recano, quindi, con il diacono o con il presidente all’ambone per a proclamazione del Vangelo. Questa sarà preceduta dall’incensazione.




Leggi anche:
In che ordine leggere la Bibbia?

IL BACIO DEL LIBRO

Terminata la proclamazione, il ministro bacia il libro in segno di venerazione aggiungendo sottovoce:

  • 1
  • 2
Tags:
domenica della parolaliturgia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Mar Dorrio
Come trarre profitto spirituale dai momenti negativi?
4
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
ROSES, TERESA LISIEUX
Annalisa Teggi
Novena delle rose, 5 storie di chi ha ricevuto una carezza da San...
7
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni