Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 25 Novembre |
Santa Caterina d'Alessandria
home iconStile di vita
line break icon

Il trucchetto di una mamma per far appassionare i figli alla lettura

Fair Use/ Twitter

Silvia Lucchetti - Aleteia Italia - pubblicato il 28/08/17

"Ragazzi, la password del wi-fi di questa settimana è..."

Cari genitori,

quante volte rimproverate i figli per il tempo (sempre troppo) che trascorrono on-line?

“Perché magari, visto che è estate e sei più libero, invece di stare con gli occhi incollati al cellulare potresti anche leggere un bel libro! Il libro è quello strano oggetto di cui è rifornita la libreria.”

E così cominciano le lamentele e le polemiche.

Gli smartphone coinvolgono completamente i giovani… da lì accedono ai social e alle chat con gli amici. La connessione wi-fi è la loro chiave magica per la felicità.

Se siete anche voi alla ricerca di un escamotage per avvicinare i vostri ragazzi alla lettura e allontanarli un minimo da whatsapp prendete esempio da questa mamma ingegnosa che ha trovato una maniera originale per educare i propri figli ad un uso consapevole di internet. La sua idea, che ha spopolato sul web, è stata raccontata anche dall’Huffington Post.




Leggi anche:
Tolstoj, il Leopardi russo

“La password del wifi di questa settimana è il colore del vestito di Anna Karenina nel libro. Ho detto libro, non il film!! Buona fortuna! Mamma”ha scritto su un biglietto.

Fair Use/Twitter

In questo modo i figli per utilizzare la connessione internet dovranno scoprire la password leggendo il libro di Tolstoj.
Mica male come trucchetto per fare innamorare i ragazzi della lettura e per fargli assaporare la conquista dell’agognata wi-fi in caso di risposta esatta!

La meta finale è la possibilità di navigare però il modo di scovarla è per mezzo di una piccola caccia al tesoro da rintracciare nel mare fantastico di un’opera letteraria.

E a chi non piacciono le caccie al tesoro?




Leggi anche:
Come Tolstòj ha sfidato la mia vita superficiale

A proposito: voi Anna Karenina lo avete letto?
😉

Tags:
educazioneinternetleggereWifi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
CARLO ACUTIS MIRACOLI EUCARISTICI
VatiVision
Carlo Acutis: il documentario sulla mostra su...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni