Aleteia
mercoledì 30 Settembre |
San Girolamo
Chiesa

I membri di una coppia omosessuale possono accedere ai sacramenti?

Amy Walters / Shutterstock

Gelsomino Del Guercio | Aleteia Italia | Thu Jul 06 2017

Il vescovo di una diocesi americane impartisce regole rigide per comunione e funerali. Ma non è una chiusura

Niente comunione e funerali per i “coniugi” omosessuali. Monsignor Thomas Paprocki, Vescovo di Springfield, nell’Illinois ha dato precise indicazioni pastorali in merito alle persone che hanno contratto un “matrimonio” omosessuale, facoltà permessa negli Usa (www.npr.org, 26 giugno).

Il Vescovo di Springfield ha evidenziato la sua responsabilità di guida «del popolo di Dio affidatogli, con carità però senza compromettere la Verità». Per questo ha precisato come la linea diocesana circa i “matrimoni” omosessuali sia quella prevista da un’applicazione attenta e rigorosa del Codice di Diritto Canonico, che lui ben conosce, avendo conseguito in materia laurea e dottorato presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma, oltre ad una laurea in Diritto civile presso la DePaul University e vari titoli in ambito teologico (www.corrispondenzaromana.it, 26 giugno).

LE PAROLE DEL VESCOVO

«Stante la natura oggettivamente immorale della relazione intrinseca ai cosiddetti ‘matrimoni’ omosessuali, chi si trovi in tale stato non si presenti per ricevere la Santa Comunione, né vi venga ammesso». Il vescovo cita il can. 915 del Codice di Diritto Canonico, che prevede, infatti, che venga escluso dall’Eucarestia chi ostinatamente perseveri «in peccato grave manifesto». E Il can. 916 prescrive a quanti ne siano consapevoli di non ricevere il «Corpo del Signore, senza avere premesso la confessione sacramentale».

PRATICHE NON AMMESSE

Costoro non possono esser padrini a Battesimi e Cresime; non possono servire alla Messa, né esser lettori o ministri straordinari dell’Eucarestia. Nessuna struttura diocesana può accogliere “nozze” gay, né i ricevimenti ad esse correlati; nessun sacerdote o dipendente della Curia può agevolare tali “celebrazioni”, senza incorrere nel «giusto castigo».

MESSAGGIO AI SACERDOTI

Monsignor Paprocki ha invitato i propri sacerdoti ad incontrare privatamente le persone, che vivano tale condizione, «chiamandole alla conversione»: potranno ricevere la Santa Comunione soltanto dopo aver «restaurato la comunione con la Chiesa attraverso il Sacramento della Riconciliazione».

  • 1
  • 2
  • 3
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
omosessualitàsacramenti
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: "Ho visto i ...
Gelsomino Del Guercio
Parla il sacerdote che ha vinto 35mila euro a...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Oleada Joven
Lettera di Gesù a te: dalla mia croce alla tu...
LUXOR FILM FESTIVAL
Zoe Romanowsky
Un filmato potente di appena un minuto sul ma...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni