Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 13 Maggio |
Santa Giuliana da Norwich
home iconPerle dal Web
line break icon

La pubblicità contro il terrorismo di una compagnia araba con un messaggio “cristiano”

SPOT ARABO TERRORISMO

Zain

Valerio Evangelista - Aleteia - pubblicato il 29/05/17

La carità è paziente, è benigna la carità; non è invidiosa la carità, non si vanta, non si gonfia, non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, non gode dell’ingiustizia, ma si compiace della verità. Tutto copre, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta. La carità non avrà mai fine. – 1 Corinzi 13:4-8

Per il Ramadan di quest’anno, a pochi giorni dall’attentato che ha insanguinato Manchester, la compagnia telefonica kuwaitiana “Zain” ha realizzato uno spot che ha presto varcato i confini nazionali e regionali, superando i 2 milioni di visualizzazioni.

Il video – girato da Samir Aboud e avente come colonna sonora un brano composto da Bashar al-Shatti – mostra un terrorista in procinto di farsi esplodere, che però all’ultimo momento rinuncia al proprio piano di morte. A convincerlo sono persone rimaste coinvolte in attentati recenti, come ad esempio Ibrahim Abdusalam, ferito durante un’esplosione che ha colpito una moschea di Kuwait City.




Leggi anche:
“La conoscenza vera dell’Islam è l’antidoto al radicalismo”

La traduzione dei dialoghi è la seguente:

Bambino: Racconterò a Dio ogni cosa. Che avete riempito i cimiteri con i nostri bambini, svuotando i banchi delle nostre scuole. Che avete portato malessere e fatto scendere l’oscurità nelle nostre strade. E che ci avete mentito. Dio conosce pienamente ogni segreto del cuore dell’uomo.  Terrorista: Testimonio che non c’è nessuno degno di essere adorato, all’infuori di Dio. Uomo anziano: Tu vieni nel nome della morte, Lui è il creatore della vita. Terrorista: Testimonio che Muhammad è servo e messaggero di Dio. Bambino: Il perdono è per chi fa del male, non per chi fa del male a Lui. Terrorista: Dio è più grande… Ragazzo: …di colui che nasconde ciò che non mostra. Terrorista: Dio è più grande… Donna: …di colui che obbedisce senza riflettere. Terrorista: Dio è più grande… Uomo: …di colui che trama per tradirci. Secondo uomo: Dio è più grande… Dio è più grande… Dio è più grande… Dio è più grande… Dio è più grande… Adora il tuo Dio con amore. Con amore, e non terrore. Sii mansueto nella tua fede, e non rigido. Rapportati con il tuo avversario pacificamente, e non bellicosamente. Convinci gli altri con la clemenza, e non con la forza. Folla: Adora il tuo Dio con amore. Con amore, e non terrore. Sii mansueto nella tua fede, e non rigido. Rapportati con il tuo avversario pacificamente, e non bellicosamente. Convinci gli altri con la clemenza, e non con la forza. Secondo uomo: Bombardiamo la violenza con la pazienza. Bombardiamo la delusione con la verità. Bombardiamo l’odio con l’amore. Bombardiamo l’intolleranza per una vita migliore. Risponderemo ai loro attacchi d’odio con canzoni d’amore. Da adesso, fino alla felicità.


BLESSED JOHN

Leggi anche:
Perché sull’Islam ha ragione padre Dall’Oglio e non la Fallaci

Un grido di speranza e profonda umanità, nel quale è impossibile non ravvisare un messaggio dal sapore evangelico:

“Avete inteso che fu detto: Amerai il tuo prossimo e odierai il tuo nemico; ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per i vostri persecutori, perché siate figli del Padre vostro celeste, che fa sorgere il suo sole sopra i malvagi e sopra i buoni, e fa piovere sopra i giusti e sopra gli ingiusti”. – Matteo 5:43-45
Tags:
islamterrorismo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
7
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni