Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

Iscriviti alla Newsletter

Aleteia

In Irlanda, una croce celtica cresce in una foresta

IT news
Condividi

L'antico simbolo, visibile solo dall'alto, è il risultato di una pianificazione meticolosa

Chi visita l’Irlanda si aspetta di vedere la croce celtica, l’antico simbolo in cui un anello si sovrappone alle assi di una croce. Ora, però, chi sorvola una certa zona dell’Isola di Smeraldo può vederla in un luogo decisamente insolito.

Per qualche anno, chi si avvicinava in volo all’aeroporto di Derry ha riferito di aver visto il simbolo cristiano inserito in una foresta. Il simbolo era realizzato con alberi di colore più chiaro rispetto a quelli circostanti.

La croce, che misura circa 98 metri per 70, è il risultato di una pianificazione meticolosa da parte di un boscaiolo locale.

ITV, una rete televisiva della Contea di Donegal, ha scoperto di recente che a progettare questo panorama insolito è stato Liam Emmery, morto nel 2010 dopo aver riportato danni cerebrali in un incidente.

Gareth Austin, esperto orticoltore, ritiene la croce un’impresa di ingegneria agraria.

“Apprezzeremo quello che ha fatto e che ci ha donato Liam per i prossimi 60 o 70 anni”, ha riferito Austin a ITV.


LEGGI ANCHE: Come San Patrizio ha davvero convertito l’Irlanda


[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni