Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!
Aleteia

Meme, i demoni e il vostro voto

The Laughing Demon, Katsushika Hokusai (葛飾北斎) [dominio pubblico], via Wikimedia Commons
Condividi
C’è un meme che gira sui social media che mi sta facendo strabuzzare gli occhi. I lettori benintenzionati ma non troppo attenti credono che si tratti di un estratto da Le Lettere di Berlicche di C.S. Lewis. Ecco il testo:

Mio caro Malacoda,
stai certo che il paziente resta completamente fissato sulla politica. Le argomentazioni, il gossip politico e l’ossessione per gli errori di persone mai conosciute fungono da eccellente distrazione per non fare passi avanti nella virtù personale, nel carattere e nelle cose che il paziente può controllare. Assicurati di tenere il paziente in un costante stato di paura, frustrazione e disprezzo generale nei confronti del resto della razza umana per evitare l’ulteriore sviluppo di qualsiasi tipo di carità o di pace interiore. Assicurati che il paziente continui a credere che il problema sia “là fuori” nel “sistema guasto” piuttosto che riconoscere che c’è un problema proprio con lui.
Continua così,
Zio Berlicche. 1942

Non è certamente di Berlicche, e sicuramente non si avvicina nemmeno al livello di arguzia, intuizione e acume che C. S. Lewis avrebbe potuto tirar fuori dal mignolo della mano sinistra.

LEGGI ANCHE: Se la cupezza porta all’Inferno, l’umorismo ci porta in Paradiso?

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni