Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!
Aleteia

I trucchi di 13 donne molto impegnate per avere giornate più produttive

Condividi

Semplici consigli per vivere meglio

Fare alcune azioni in simultanea la aiuta a far sì che la giornata sia più produttiva. Tendiamo a pensare di aver bisogno di grandi quantità di tempo per svolgere qualsiasi compito significativo, ma in sei minuti si possono fare molte cose. Dividete la giornata in frazioni di sei minuti e avrete svuotato la lavapiatti, pagato un paio di bollette e preso appuntamento con il pediatra. Quasi come se foste… una persona produttiva.

Multitasking, sì, ma divertente

Amber Weeks, 35 anni, di Albuquerque, dice che riesce a far sì che le sue giornate siano più leggere e divertenti portando i bambini a passeggiare un po’ mentre lei svolge delle commissioni. Per esempio, preferisce andare dal meccanico locale che è accanto a una bella libreria e a un roseto per poter così mescolare momenti di divertimento con i suoi figli mentre svolge i compiti quotidiani. Alternare doveri e piaceri con un certo senso di connessione fa sì che la giornata sembri meno una folle corsa.

“Pulisci in 10 minuti”

Amy Groenhof, 31 anni, di Colorado Springs, usa un metodo che chiama “Pulisci in 10 minuti”: in 10 minuti tutti puliscono la casa e riordinano freneticamente tutto quello su cui riescono a mettere le mani. Quando finisce il tempo si intende terminata la pulizia del giorno. Si può ottenere molto con soli 10 minuti di pulizie superconcentrate e collaborative!

Chiedi fuori dal menù

Sappiamo tutti che in realtà cucinare non è così duro: quello che snerva è decidere cosa cucinare e cosa comprare e preparare gli ingredienti. Eryn Beecham, mamma 33enne di Albuquerque, pianifica cinque pasti a settimana intercambiabili e fa la spesa nel fine settimana. Quando si avvicina la sera e i bambini chiedono la cena, può scegliere tra uno dei cinque pasti che ha previsto e mettersi a cucinarlo senza dover compiere lo sforzo mentale di decidere sul momento o dover frugare nella dispensa per vedere cosa si riesce a mettere insieme.

Molto più che leggings

Jessica Paul, 29enne di Montgomery, in Alabama, è una madre casalinga per la quale indossare vestiti “veri” anziché rimanere in tuta fa una grande differenza. Inizia la sua giornata lavorativa in casa alla stessa ora di suo marito, e lo fa assicurandosi di essere vestita e pronta per la giornata quando lui esce per andare al lavoro. Vestiti carini (e comodi, ovviamente!) possono incrementare la produttività e aiutano a sentirsi preparate per quello che porterà la giornata.

L’importanza della prima lettura

Dare il benvenuto alla giornata con una delle orribili notizie della prima pagina di un giornale può riempire di ansia per il resto del giorno. Carrie Daukas, 34enne di Thornton, in Colorado, inizia ogni mattina leggendo dei capitoli della Bibbia mentre prende il caffè. La sua famiglia sa bene che il suo posto al mattino è sempre lo stesso: sul divano, con la Bibbia in una mano e la tazza nell’altra. Questo tempo che dedica a se stessa per pregare e leggere stabilisce il tono del resto della giornata.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni