Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 25 Febbraio |
Santi Luigi Versiglia e Callisto Caravario
home iconNews
line break icon

Sgozzato un sacerdote in una chiesa in Francia

Aleteia - pubblicato il 26/07/16

Due uomini sono entrati armati di coltelli in una chiesa in Normandia durante la Messa

Due uomini hanno fatto irruzione questo martedì mattina con dei coltelli in una chiesa di Saint-Étienne-du-Rouvray, in Normandia, durante una Messa.

Hanno sgozzato il sacerdote – padre Jacques Hamel, 84 anni – ed hanno preso in ostaggio due religiose e due fedeli, uno dei quali è in condizioni critiche, secondo quanto ha reso noto il Ministero dell’Interno.

Una religiosa che è riuscita a fuggire avrebbe avvisato le autorità. La Polizia ha ucciso gli assalitori, entrati dal retro della chiesa, situata in Rue Gambetta.

Per il momento nessuno ha rivendicato l’attacco. Il Presidente francese François Hollande e il Ministro dell’Interno Bernard Cazeneuve si stanno recando sul posto, una zona rurale del nord del Paese.Due uomini hanno fatto irruzione questo martedì mattina con dei coltelli in una chiesa di Saint-Étienne-du-Rouvray, in Normandia, durante una Messa.

Sui fatti di Rouen, padre Federico Lombardi ha rilasciato la seguente dichiarazione:

E’ una nuova notizia terribile, che si aggiunge purtroppo ad una serie di violenze che in questi giorni ci hanno già sconvolto, creando immenso dolore e preoccupazione. Seguiamo la situazione e attendiamo ulteriori informazioni per comprendere meglio ciò che è avvenuto. Il Papa è informato e partecipa al dolore e all’orrore per questa violenza assurda, con la condanna più radicale di ogni forma di odio e la preghiera per le persone colpite. Siamo particolarmente colpiti perché questa violenza orribile è avvenuta in una chiesa, un luogo sacro in cui si annuncia l’amore di Dio, con la barbara uccisione di un sacerdote e il coinvolgimento dei fedeli. Siamo vicini alla Chiesa in Francia, alla Arcidiocesi di Rouen, alla comunità colpita, al popolo francese.
LEGGI ANCHERouen, il Papa: dolore per l’orrore, condanna per l’odio

Tags:
franciaterrorismo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
CAIN AND WIFE
Francisco Vêneto
Con chi si è sposato Caino, se Adamo ed Eva avevano solo figli ma...
5
WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH
Gelsomino Del Guercio
8 modi per aiutare e liberare le anime del Purgatorio
6
MUM, HUG, CHILD
Annalisa Teggi
Mamma si suicida insieme al figlio, ma lo salva con l’ultim...
7
KISS
Carlos Padilla
Curate così il vostro matrimonio e non ve ne pentirete mai
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni