Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 17 Maggio |
San Pascual Baylón
home iconCultura
line break icon

La canzone ispirata alla preghiera di S. Teresa d’Avila

Audio Adrenaline - pubblicato il 07/07/16

Kings & Queens

If not us, who will be like Jesus to the least of these?

“I ragazzi diventano re, le ragazze saranno regine… Saranno fieri e liberi, quando noi ameremo gli ultimi tra loro”. Così recita il ritornello di “Kings & Queens”, canzone degli Audio Adrenaline.

Il testo parla del potere trasformatore di Cristo. Ma la canzone ci ricorda che noi siamo chiamati ad essere Cristo per chi ha bisogno. Se non noi, chi sarà come Cristo per gli ultimi della terra?

Le parole sono ispirate alla preghiera di Teresa d’Avila:

“Cristo non ha in terra se non il tuo, non ha altre mani se non le tue, non altri piedi se non i tuoi. Tuoi sono gli occhi attraverso i quali guarda la compassione di Cristo per il mondo. Tuoi sono i piedi con i quali lui può andare per il mondo facendo il bene. Tue sono le mani con le quali lui può benedire la gente adesso“.

Il video della canzone “Kings & Queens”, dall’omonimo album, è stato girato a Jacmel, Haiti, mettendo in evidenza i bellissimi bambini del Hands & Feet Project Children’s Village e sensibilizzando sulla situazione degli orfani in quel luogo. “Questa canzone incarna la principale verità che Dio ha per ogni orfano, inclusi quelli di Haiti: il potenziale di Dio per loro è infinito”, ha dichiarato l’ex membro degli Audio Adrenaline Will McGinniss. “Un giorno saranno eredi ad un grandioso regno, oggi sono Suoi figli e figlie”.

Per restare aggiornati sui vostri artisti preferiti e per trovare nuova musica ogni giorno, seguite Cecilia su Facebook.

Cecilia Team

Tags:
amoreCeciliamusicamusica cristianaorfanipovertà
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
4
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
7
Padre Maurizio Patriciello
L’amore di un prete per i fratelli omosessuali e le sue pre...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni