Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 06 Marzo |
San Giovanni Giuseppe della Croce
home iconStile di vita
line break icon

Infedeltà e matrimonio secondo il mondo… e secondo la fede

shutterstock

Catholic Link - pubblicato il 06/07/16

Quando ho finito di vedere questo video, non sapevo esattamente come considerarlo. Sono d’accordo o no? Nonostante ritenga che nessuna delle cose che dice il video sia falsa, nel complesso c’era qualcosa che non mi convinceva. Come se ci fosse stato un monito inconscio a dirmi: “Va bene, ma è sbagliato”.

Se la logica mi dice che non c’è nulla che possa contemporaneamente e allo stesso modo “essere” e “non essere”, ho prima cercato di capire dove fosse l’errore, poi ho deciso di andare a identificare dove fossero le verità, per capire se così l’errore potesse essere identificato. Poi ho chiesto allo Spirito Santo di illuminarmi, perché la cosa non sembrava affatto semplice. Ecco quello che penso:

1. È vero: gli esseri umani sono tutti molto diversi, soprattutto se mettiamo a confronto uomini e donne e se si arriva al matrimonio con aspettative diverse. Ciò può generare conflitti.

2. È vero, abbiamo bisogno di dosi differenti di vicinanza e distanza. Non so se le si può chiamare così, o piuttosto di diversi livelli di intimità. Se queste esigenze non sono soddisfatte, o sono trascurate, come dice il video, potrebbero generarsi sentimenti di abbandono o soffocamento, a seconda dei casi.

3. È vero, il dialogo e la comunicazione sono buoni strumenti per affrontare nel tempo il problema e contribuire al benessere della coppia. In questo tipo di “disuguaglianze” è importante esprimere le nostre opinioni e condividere i nostri sentimenti.


LEGGI ANCHE: Infedeltà matrimoniale, 7 cose da sapere


Ed è lì che ho capito quale fosse il problema: anche se il video dice delle verità molto reali e concrete sul rapporto, è l’insieme che non funziona. È come se dicesse che “non prestare attenzione a queste situazioni necessariamente porta all’infedeltà”. E mi sono ricordato di un racconto di Julio Cortazar, “Los posatigres”, dove una famiglia di pazzi compra una tigre viva per tenerla come scenografia. Cortazar dice:

“Mettere in posa la tigre non è troppo difficile, anche se può accadere che l’operazione fallisca e debba essere ripetuta; la vera difficoltà inizia nel momento in cui è già in posa, la tigre si riprende la sua libertà e sceglie – tra molteplici modi possibili – di esercitarla”.

  • 1
  • 2
Tags:
adulterioamorefamigliainfedeltàmatrimoniotradimento
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
Gelsomino Del Guercio
Prete morto per Covid: lo aveva “profetizzato” in una...
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
SANREMO, FIORELLO, AMADEUS
Annalisa Teggi
10 canzoni che hanno parlato di Dio dal palco di Sanremo
5
MADONNA
Maria Paola Daud
La curiosa immagine della Vergine Maria protettrice dal Coronavir...
6
PUSTYNIA
Felipe Aquino
Attenzione alle penitenze assurde in Quaresima
7
Gelsomino Del Guercio
“Solo tu potevi capire Maria”. Lettera di Don Tonino Bello a San ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni