Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 17 Gennaio |
Sant'Antonio
home iconNews
line break icon

Forum delle Famiglie: "Ora più detrazioni per chi ha figli"

© Valentyn VOLKOV / SHUTTERSTOCK.com

Aleteia - pubblicato il 21/02/14

Il presidente Belletti chiede al governo la priorità per famiglia e lavoro

"Vorrei che lo slogan del nuovo governo fosse: Ci stanno a cuore i nostri figli e che agisse di conseguenza". Così il presidente del Forum delle associazioni familiari Francesco Belletti, in un’intervista rilasciata il 20 febbraio ad Avvenire in cui chiede al nuovo esecutivo particolare attenzione a famiglia e lavoro

Le famiglie, specie quelle con figli, chiedono un maggiore sostegno da parte del futuro governo. Perchè?
Innanzitutto sono stati i nuceli maggiormente colpiti dalla crisi e allo stesso tempo hanno avuto la tenuta migliore come ammortizzatori sociali "naturali". Nelle ultime legislature il tema famiglia è rimasto nel dimenticatoio "I numeri parlano chiaro" – continua Belletti – "la percentuale di PIL che l’Italia spende per le politiche famigliari è la metà della media Europea. Si tratta di 15-17 miliardi in meno. Bisogna colmare questo gap da qui al 2018."

Detrazioni fiscali e lavoro
"Siamo consapevoli delle difficoltà della finanza pubblica. Occorre perciò un aiuto selettivo per chi è più in difficoltà".  La proposta concreta è aumentare da subito le detrazioni Irpef alle famiglie con figli minori.  E di pari passo alla famiglia c’è il lavoro: sgravi fiscali aggiuntivi alle imprese che garantiscono servizi di welfare aziendale ai loro dipendenti. Da ultimo ma non meno importante più attenzione a istruzione ed educazione. Perché è da qui che si deve ripartire. Dall’educazione della persona, del giovane. Da coloro che domani guideranno il nostro Paese. 

Tags:
educazionefamigliafiglilavoro
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Semplici scatti
Puoi chiamarle coincidenze ma sono carezze di...
Gelsomino Del Guercio
Etiopia, strage di cristiani nel Tigrai: dife...
SALVE REGINA
José Miguel Carrera
Un Salve Regina come non lo avete mai visto
Silvia Lucchetti
Silvia e Andrea: il nostro matrimonio stava c...
Alessandro Gisotti
Papa: prima di giudicare, guardiamoci allo sp...
FRA BENIGNO ESORCISTA
Chiara Ippolito
Il più commovente caso di liberazione: quando...
COVID
Gelsomino Del Guercio
Il prete: benedivo senza olio i malati gravi,...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni