Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 27 Luglio |
San Pantaleone
home iconNews
line break icon

La messa nera, parodia della celebrazione eucaristica

© Mickaël Caruge

Credere - pubblicato il 14/02/14

Generalmente vengono profanate delle ostie e commesse violenze sessuali

di Stefano Stimamiglio

Don Gabriele, qualche settimana fa lei accennava alle messe nere. Cosa sono esattamente?

Una messa nera è la parodia della nostra Messa, una liturgia in cui si adora e si esalta Satana. Di solito viene officiata di notte, perché il favore delle tenebre permette maggiore riservatezza e perché durante le ore notturne meno gente si trova in preghiera, cosa questa che disturberebbe il rito. Vengono poi usate parole tratte dalla nostra liturgia eucaristica e segni esterni con un significato opposto a Dio: un “sacerdote”, officiante con addosso indumenti blasfemi, un crocifisso rovesciato, un altare rappresentato da una donna nuda, possibilmente vergine, su cui vengono compiuti atti gravissimi di profanazione dell'Eucaristia rubata in chiesa, eccetera. Chi partecipa è membro della setta satanica. Mai vengono ammesse ad assistervi persone estranee per mera curiosità, a meno che non si speri che poi queste, sedotte dalle perversioni e dall'illusione dei poteri che vengono conseguiti, decidano di entrare nella setta. In genere le messe nere sono “celebrate” da piccoli gruppi di dieci, massimo quindici “fedeli”. La donna, una volta compiuto il rito, viene violentata a turno da tutti i partecipanti; prima da quello che ha fatto le funzioni del “sacerdote”, poi da tutti gli altri.

Vi sono ricorrenze simili alle nostre?

Sì, certamente. Esistono ricorrenze “comandate”, legate a particolari feste. Quella più importante è quella di Halloween, che cade nella notte tra il 31 ottobre e il 1° novembre di ogni anno; essa è considerata il Capodanno magico. La seconda precede la nostra festa della presentazione di Gesù al Tempio del 2 febbraio. La notte prima, infatti, ricorre l'inizio della Primavera magica. L'estate magica, la terza “solennità” satanica, è nella notte tra il 30 aprile e il 1° maggio. Spesso, poi, durante l'anno sono scelte le notti in cui s'inaugura la luna nuova perché particolarmente buie.

Chi officia questi riti di solito è posseduto?

Sono persone consacrate a Satana, questo è fuori di dubbio; che poi siano anche posseduti dal demonio non è però detto. Da quanto ne so potrebbero anche non esserlo.

Ha mai esorcizzato una persona che aveva trafugato un'ostia consacrata per partecipare a una messa nera?

Certamente. Ne ho avuta una, in particolare, che rubava ostie dappertutto nonostante avesse intrapreso un coraggioso cammino di liberazione. Spesso, da quello che mi diceva, agiva in quel modo in uno stato di completa incoscienza, dovuta all'attivazione dello stesso stato di trance tipico delle persone possedute.

Tags:
diavolohalloweenmessa nerapadre gabriele amorthprofanazionesesso
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontan...
4
MASS
Gelsomino Del Guercio
Niente Green Pass per andare a messa: la precisazione del Governo
5
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
6
don Marcello Stanzione
Fra Modestino da Pietrelcina rivela: Padre Pio ha visto mio padre...
7
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni