Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 23 Aprile |
San Giorgio
home iconChiesa
line break icon

Si può parlare di Dio anche in una piscina di palline

Daniel Prieto - pubblicato il 26/02/13

Basta vedere in ogni sconosciuto un potenziale amico

Catholic-link.com
Presentiamo oggi questo video simpatico e creativo del gruppo SoulPancake, una nuova compagnia che cerca di fornire piattaforme (installazioni, video, foto…) per esplorare alcuni grandi temi in ambiti come la spiritualità, la creatività, la religione, l'arte e la filosofia. In questo caso si tratta dell'amicizia. “Siediti e fatti un amico” è il titolo di questa installazione che cerca di generare uno spazio che permetta a due persone di intavolare un dialogo. Lo spazio (la piscina di palline) è informale, inusuale, ma le sue caratteristiche permettono di generare un ambiente libero, senza tanti pregiudizi, riportando all'infanzia, per aiutare gli sconosciuti a mettere da parte le apparenze e ad aprire liberamente il cuore, come accade ai bambini quando giocano. C'è poi una serie di palline per stimolare le domande e guidare il dialogo, interessanti perché propongono un avvicinamento progressivo tra i due partecipanti attraverso vari temi, mostrando alcune condizioni necessarie per poter arrivare a conoscere l'altro.

Elementi apostolici
Dice Ignace Lepp nel suo libro “La Comunicazione delle Esistenze”: “Sant'Agostino ha pienamente ragione quando dice 'Nemo nisi per amicitiam cognoscitur' (solo l'amicizia permette di conoscere l'altro in modo profondo e autentico). Se una persona non è mia amica, la conosco solo alla maniera degli oggetti, ovvero per ciò che ha in comune con le categorie e le classi dell'essere. Questa conoscenza oggettiva non è superflua, ma non ci insegna nulla, o quasi nulla, su ciò che l'altro è in sé, su ciò che lo rende diverso da tutti gli altri e insostituibile ai nostri occhi. L'amicizia permette di conoscere l'amico non solo come lo vede il mondo, ma per com'è nel più profondo del suo essere.

L'amicizia vuole il dialogo ed è l'incontro diretto di due esistenze spirituali, ma questo incontro potrà realizzarsi solo con la mediazione di un bene spirituale, inteso nel senso più ampio possibile come tutti i beni di cui si alimenta lo spirito. Quanto più il luogo di incontro delle esistenze è più autenticamente spirituale, tanto più l'amicizia che nasce avrà una maggiore coesione, forza, elevazione e dinamismo.

Non c'è amicizia al sicuro da tutti i fallimenti, da tutte le delusioni, né così capace di mantenere tutte le sue promesse come quella che nasce e si sviluppa nel clima di un'esperienza religiosa comune, di un'adorazione comune del Signore. Le nostre amicizie personali partecipano dell'autenticità nella misura in cui si alimentano alla Fonte di ogni santità e ci aiutano ad andare avanti sulla via che porta al Signore. Le amicizie di Gesù saranno sempre la scuola più eccelsa dell'autentica amicizia.

Domande per il dialogo
Chi è per te un amico autentico, quali devono essere le sue caratteristiche? Su cosa si fondano le tue amicizie, quali motivi ti uniscono ai tuoi amici? Quanti amici hai realmente? Dialoghi profondamente con loro? Sei un vero amico per loro? Come puoi migliorare la tua amicizia?

[Daniel Prieto è cileno, ha 26 anni e studia filosofia a Roma. Vuole diventare sacerdote. Il suo indirizzo è daniel@catholic-link.com]

Tags:
amiciziadio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Il Papa sui cristiani “malati” di protagonismo: non d...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
5
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
6
PRIEST,ROMAN,COLLAR
Ary Waldir Ramos Díaz
Aveva un contratto con la Roma, ma ha preferito firmare con Dio
7
Gelsomino Del Guercio
7 santuari uniti da una linea retta. La misteriosa fede per San M...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni