Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 04 Dicembre |
San Giovanni Damasceno
home iconStile di vita
line break icon

Un metodo molto semplice per fare scoprire ai bambini piccoli i loro santi protettori

ROZMOWA Z DZIECKIEM

didesign021 | Shutterstock

Edifa - pubblicato il 08/11/20

È importante parlare ai bambini del loro santo protettore per aiutarli a pregarlo meglio e a costruire una vera relazione d’amicizia con lui.

di Christine Ponsard

È importante condurre i bambini a vivere nell’intimità col loro santo protettore, tutti ne abbiamo uno, o più. Anche se il loro nome non è quello di un santo (senza dubbio anche questo dovrebbe essere considerato nella scelta del nome), molto probabilmente possono riferirsi a un santo il cui nome di battesimo è vicino. Più i bambini conoscono la vita del santo di cui portano il nome, più facile sarà per loro pregarlo. Ma attenzione a non trasformarli in “superuomini”, sono peccatori e hanno sperimentato difficoltà, cadute, ostacoli e preoccupazioni, come noi. Ma nonostante questo o attraverso di esso, essi hanno cercato instancabilmente Dio, lasciandosi guidare da Lui.

La litania dei santi protettori per scoprire l’esistenza dei santi

I santi non sono tutti uguali, anche se lo stesso intenso amore, la stessa sete di Dio li unisce. Ognuno di loro ha i propri tratti caratteriali, difetti e qualità, debolezze e ricchezze. Le vie della santità non sono uguali per tutti: è importante sottolineare quelle caratteristiche che danno a ciascun santo la propria personalità, il proprio tono caratteristico.
Conoscere i santi dovrebbe portarci a pregare con loro, a parlare con loro in modo familiare, come si parlerebbe ad un amico sempre presente, sempre pronto ad ascoltare. Molte famiglie sono abituate a recitare, durante la preghiera serale, le litanie dei santi protettori degli uni e degli altri. Questo è il primo modo per un bambino di scoprire l’esistenza dei santi. Inoltre, è una forma di preghiera molto accessibile ai piccoli che sanno, molto presto, rispondere con gioia: “Pregate per noi!”.


KIDS

Leggi anche:
A che età i bambini devono essere iniziati alla preghiera?

Tags:
genitori e figlipreghierasanti e beati
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
POPE FRANCIS ON CHRISTMAS
Giovanni Marcotullio
Non esiste alcuna “Messa di Mezzanotte”... sì...
FATHER JOHN FIELDS
John Burger
Muore sacerdote che si era offerto volontario...
MARIA DEL MAR
Rodrigo Houdin
È stata abbandonata in una discarica, ma ha c...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CHARLES
Anna Ashkova
La preghiera del Beato Charles de Foucauld da...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più