Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 25 Ottobre |
Santi Luciano e Marciano
Aleteia logo
home iconStile di vita
line break icon

Un metodo molto semplice per fare scoprire ai bambini piccoli i loro santi protettori

ROZMOWA Z DZIECKIEM

didesign021 | Shutterstock

Edifa - pubblicato il 08/11/20

È importante parlare ai bambini del loro santo protettore per aiutarli a pregarlo meglio e a costruire una vera relazione d’amicizia con lui.

di Christine Ponsard

È importante condurre i bambini a vivere nell’intimità col loro santo protettore, tutti ne abbiamo uno, o più. Anche se il loro nome non è quello di un santo (senza dubbio anche questo dovrebbe essere considerato nella scelta del nome), molto probabilmente possono riferirsi a un santo il cui nome di battesimo è vicino. Più i bambini conoscono la vita del santo di cui portano il nome, più facile sarà per loro pregarlo. Ma attenzione a non trasformarli in “superuomini”, sono peccatori e hanno sperimentato difficoltà, cadute, ostacoli e preoccupazioni, come noi. Ma nonostante questo o attraverso di esso, essi hanno cercato instancabilmente Dio, lasciandosi guidare da Lui.

La litania dei santi protettori per scoprire l’esistenza dei santi

I santi non sono tutti uguali, anche se lo stesso intenso amore, la stessa sete di Dio li unisce. Ognuno di loro ha i propri tratti caratteriali, difetti e qualità, debolezze e ricchezze. Le vie della santità non sono uguali per tutti: è importante sottolineare quelle caratteristiche che danno a ciascun santo la propria personalità, il proprio tono caratteristico.
Conoscere i santi dovrebbe portarci a pregare con loro, a parlare con loro in modo familiare, come si parlerebbe ad un amico sempre presente, sempre pronto ad ascoltare. Molte famiglie sono abituate a recitare, durante la preghiera serale, le litanie dei santi protettori degli uni e degli altri. Questo è il primo modo per un bambino di scoprire l’esistenza dei santi. Inoltre, è una forma di preghiera molto accessibile ai piccoli che sanno, molto presto, rispondere con gioia: “Pregate per noi!”.


KIDS

Leggi anche:
A che età i bambini devono essere iniziati alla preghiera?

Tags:
genitori e figlipreghierasanti e beati
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
VENERABLE SANDRA SABATTINI
Gelsomino Del Guercio
Sandra Sabattini beata il 24 ottobre. Lo ha deciso Papa Francesco...
2
MARCELLO BELLETTI
Annalisa Teggi
Un padre, una madre e 7 figli. Non è follia ma sovrabbondanza
3
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
4
medjugorje
Gelsomino Del Guercio
Cosa sono i “segreti” di Medjugorje? Che messaggi nascondono?
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
POPE JOHN PAUL II
Paola Belletti
Wojtyla affrontò il problema della frigidità sessuale femminile
7
ANGELICA ABATE
Annalisa Teggi
Quando il miracolo non è la guarigione ma una voce innamorata del...
Vedi di più