Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 04 Febbraio |
San Giuseppe da Leonessa
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

La Chiesa prende delle misure contro padre Tony Anatrella 

MONSEIGNEUR TONY ANATRELLA

By Peter Potrowl (CC BY 3.0) from Wikimedia Commons

Hugues Lefèvre - i.Media per Aleteia - pubblicato il 18/01/23

Il Dicastero per la Dottrina della Fede ha ingiunto a padre Tony Anatrella di cessare ogni attività professionale – si apprende da un comunicato diffuso dalla diocesi di Parigi il 17 gennaio 2023. Mons. Laurent Ulrich precisa, riguardo al prete psicanalista sospettato di abusi sessuali contro dei giovani (uomini), che lo stesso non può più ascoltare confessioni e che deve condurre «una vita di preghiera in una vita quotidiana più riservata».

L’arcivescovo di Parigi ha rivolto un «ammonimento con un precetto penale» al prete parigino 81enne, vale a dire un avvertimento di tipo disciplinare che precisa l’ingiunzione del Vaticano. 

È stato quindi «formalmente chiesto all’interessato, sotto pena di sanzioni canoniche», di cessare ogni attività legata alla psicoterapia, di non pubblicare più libri, di non presiedere o concelebrare la messa in pubblico e di non ascoltare le confessioni. È stato inoltre esplicitato che il prete, un tempo detto “lo psicologo della Chiesa” non potrà più partecipare a convegni o a riunioni pubbliche. 

Nel febbraio 2022, Tony Anatrella aveva assistito, in Vaticano, a una conferenza sul sacerdozio, provocando la costernazione di alcuni invitati. 

Nel suo comunicato, la diocesi di Parigi non precisa la natura dei fatti che vengono rimproverati al prete terapeuta, accusato in particolare da ex pazienti di aver praticato delle terapie fisiche che puntavano a «guarirli» dalla loro omosessualità… pratiche che erano state degli abusi sessuali (lo riporta il giornale La Croix). 

Nel 2007 tre procedimenti civili non erano arrivati al loro esito perché in due dei tre casi era stata invocata la prescrizione. Il comunicato indica: 

In seguito a diverse denunce archiviate per prescrizione da parte della giustizia francese, nel 2016 una procedura canonica a carico di Tony Anatrella e[ra] stata avviata dalla diocesi di Parigi. 

Già nel 2018 erano state disposte delle sanzioni. L’anno dopo era stata depositata una denuncia da una persona che all’epoca dei fatti era minorenne. 

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

Tags:
abusi sessualiomosessualiomosessualitàpsicanalisitony anatrella
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni