Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 08 Dicembre |
Immacolata Concezione
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

L’importanza di pregare per i sacerdoti in difficoltà

shutterstock_1322529581.jpg

Krakenimages.com | Shutterstock

Philip Kosloski - pubblicato il 26/10/22

Molti santi incoraggiavano spesso a pregare per i sacerdoti, perché rimanessero fedeli alla loro vocazione

Essere un sacerdote cattolico nel XXI secolo non è un compito facile. Nel mondo anglofono, in genere i sacerdoti non sono visti favorevolmente dalla cultura secolare, e sono costantemente oggetto di sospetto.

Soprattutto i parroci, inoltre, sono spesso soli, abitano in una vecchia canonica, sono responsabili di 3-4 parrocchie e vivono a chilometri di distanza dal sacerdote più vicino.

Questo tipo di isolamento può spesso portare a un aumento degli attacchi spirituali, per i quali un sacerdote inizia a dubitare della sua vocazione e a ripiegarsi su se stesso per cercare consolazione dai propri vizi.

Tenendo a mente questo, non dovrebbe sorprendere che molti santi abbiano dedicato tutta la propria vita a pregare per i sacerdoti, incoraggiando gli altri a fare lo stesso.

San Giovanni Paolo II ha parlato ai sacerdoti durante il suo viaggio negli Stati Uniti nel 1979, rivolgendo un appello alla popolazione cattolica locale a pregare per i presbiteri:

“A volte sentiamo dire: ‘Pregate per i sacerdoti’. E oggi io rivolgo queste parole come un appello, come un’invocazione a tutti i fedeli della Chiesa negli Stati Uniti. Pregate per i sacerdoti, affinché ognuno di essi voglia costantemente ripetere il suo sì alla vocazione ricevuta, rimanere saldo nel predicare il messaggio evangelico, e fedele per sempre come compagno di Nostro Signore Gesù Cristo”.

Santa Teresa di Lisieuxè stata un’altra santa appassionata della preghiera per i sacerdoti, come si evince dalle sue tante lettere:

“Pregare per i peccatori mi rapiva. ma pregare per le anime dei sacerdoti che io credevo pure più del cristallo, mi pareva sorprendente! Ah! ho capito la mia vocazione in Italia e non è stato andar troppo lontano per una conoscenza tanto utile! Per un mese ho vissuto con molti santi sacerdoti e ho visto che, se la loro dignità sublime li innalza al di sopra degli angeli, essi sono tuttavia uomini deboli e fragili… È la vocazione del Carmelo poiché il fine unico delle nostre preghiere e dei nostri sacrifici è d’essere apostole degli apostoli, pregando per essi mentre evangelizzano le anime con le parole e soprattutto con gli esempi”.

San Giovanni Maria Vianneyha composto una preghiera per i sacerdoti, auspicando che “siano degni rappresentanti di Cristo Buon Pastore”.

Dom Jean-Baptiste Chautard ha inserito nel suo libro L’Anima dell’Apostolato un’utile immagine che mostra perché abbiamo bisogno di pregare, non solo per i sacerdoti, ma per sacerdoti buoni e santi.

“Se il sacerdote è santo, la gente sarà fervente;

se il sacerdote è fervente, la gente sarà pia;

se il sacerdote è pio, la gente sarà almeno decente;

se il sacerdote è solo decente, la gente sarà senza Dio.

La generazione spirituale è sempre di un grado meno intensa nella sua vita rispetto a colui che la genera in Cristo”.

Mentre i sacerdoti continuano a lottare per rimanere fedeli alla loro vocazione nel mondo moderno, assicuratevi di pregare ogni giorno per loro.

Tags:
difficoltàpreghierasacerdoti
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni