Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 08 Dicembre |
Immacolata Concezione
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Le Francescane che rispondono in rete alle donne che cercano Dio

joven y vocación

fizkes - Shutterstock

Matilde Latorre - pubblicato il 26/10/22

Le suore del Terz'Ordine Regolare di Mallorca creano un forum su Internet per aiutare le ragazze che pensano di consacrare la propria vita a Dio

Molte donne, soprattutto giovani, cercano su Google la via per consacrare la propria vita a Dio. La comunità delle Francescane del Terz’Ordine Regolare di Mallorca lo sa molto bene, e sta facendo di Internet un luogo di accoglienza e risposta alle inquietudini delle donne che cercano Dio.

monasterio-3.jpg

Forum vocazionale

Le religiose del Monastero dell’Immacolata Concezione di Palma hanno infatti istituito un Forum vocazionale per rispondere a domande di ogni tipo.

Mónica Rodríguez, che si firma come Moni, scrive ad esempio nel forum: “Care sorelle, il mio desiderio più grande è diventare Francescana! Essere una fedele suora francescana, seguire il nostro amatissimo Gesù. Quali sono i requisiti richiesti nel vostro monastero?”

Il forum delle Francescane risponde che entrare in un monastero non è una cosa che si decide “dalla mattina alla sera, comporta tutto un cammino di discernimento, coltivare il seme che Dio ha piantato nel cuore, che all’inizio si percepisce appena e si deve scoprire a poco a poco, che si chiarisce attraverso molteplici mezzi, ma soprattutto con l’ascolto della Parola di Dio, la preghiera, il silenzio e l’accostarsi ai sacramenti”.

Una volta che la persona compie il passo ed entra in monastero, spiegano le religiose, “inizia un cammino con delle tappe di formazione: postulantato, noviziato, professione temporanea. Tutto questo è volto alla consacrazione totale a Dio”.

monasterio-4.jpg

La prima necessità: nuove vocazioni

In una conversazione telefonica con Aleteia, la badessa del monastero, madre María Paulina González González, ha spiegato che la prima necessità e preoccupazione della comunità è la promozione di nuove vocazioni.

La comunità è attualmente formata da nove religiose francescane e una novizia.

In questo contesto, il primo obiettivo è condividere con altre donne ciò che è importante per il loro cuore: “Si capisce la ragion d’essere della nostra vita solo considerando l’amore e l’attrazione per Qualcuno che ha conquistato il nostro cuore, che ha catturato i nostri occhi più di tutte le cose belle che il mondo può offrire”.

Premesse per entrare in monastero

Per questo motivo, sulla stessa pagina web le Francescane chiariscono quali sono le premesse per entrare in un monastero. Le presentiamo qui di seguito come le descrivono loro stesse:

  • In primo luogo devi aver sentito la chiamata del Signore.
  • Devi aver incontrato la persona di Gesù, aver conosciuto Gesù, esserti innamorata di Lui, di un Gesù vivo.
  • Devi frequentare la Chiesa e vivere da cristiana, ovvero ascoltando la Parola di Dio, dedicando un tempo quotidiano alla preghiera, accostandoti ai sacramenti dell’Eucaristia e della Penitenza.
  • Lì potrai trovare la pace per orientare la tua vita ai valori che non periscono mai e scoprirvi la pace e la felicità che il mondo non ti può offrire, chiarendo così la tua vocazione.
  • Sentire che Dio ti chiede qualcosa di più o ti spinge a qualcosa di più, a donargli tutta la vita come offerta a Lui.
  • O sentire che Dio ti ama e ti vuole per Sé.
  • Avere gli atteggiamenti necessari per essere religiosa, ovvero per poter condurre una vita di fraternità, in comune con le altre sorelle. Nel nostro caso, essendo una comunità di vita contemplativa francescana, poter vivere il nostro stile di vita in solitudine, silenzio, gioia fraterna, preghiera, dedizione, povertà e lode di Dio.

Una casa di preghiera

monasterio-2.jpg

Madre María Paulina spiega che “il monastero è casa di preghiera in cui si trasmette il messaggio evangelico attraverso la propria esperienza di Dio. Con il nostro carisma di opere di misericordia, poi, promuoviamo lo spirito di fraternità, ospitalità e accoglienza nei confronti di tutte le persone che si avvicinano al nostro monastero per comunicare loro gioia, pace e amore”.

Chi fosse interessato a entrare in contatto con queste Francescane, può farlo collegandosi al link http://www.franciscanastormallorca.org/contactar.html

o chiamare il numero +34 617 244 040

Aleteia, rete globale cattolica di informazione, in virtù della sua missione contribuisce, in collaborazione con la Fundación DeClausura, a comunicare la vita, la spiritualità e i prodotti dei monasteri contemplativi.

Tags:
francescaniinternetvocazione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni