Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 27 Settembre |
San Vincenzo de Paoli
Aleteia logo
For Her
separateurCreated with Sketch.

Teo Teocoli: amo la Madonna e sogno il Cammino di Santiago

TEO TEOCOLI,

DELBO ANDREA | Shutterstock

Silvia Lucchetti - pubblicato il 17/08/22

In una recente intervista il comico Teo Teocoli ha parlato della fede che l'accompagna dall'infanzia: "quanto era importante il Signore nella mia vita l’avevo un po’ perso crescendo, ma l’ho recuperato da quando ho moglie e figlie, ora che ho quasi ottant’anni questo amore mi viene spontaneo"

Teo Teocoli, all’anagrafe Antonio Teocoli, nato a Taranto nel 1945, è comico, imitatore, cabarettista, attore, conduttore, fra i più amati dal pubblico. Tantissimi i personaggi che imita magistralmente, fra tutti il molleggiato Adriano Celentano, e quelli da lui inventati come il famoso Felice Caccamo.

Teo Teocoli: ho sempre chiesto alla Madonna e a Gesù di non farmi commettere errori di cui poi mi sarei pentito

(…) per diciassette anni lavorai al Derby di Milano fino a tarda notte e conducevo una vita sregolata, commisi anche qualche sciocchezza. Ho sempre chiesto alla Madonna e a Gesù di non farmi commettere errori di cui poi mi sarei pentito amaramente (…)

(Maria con te)

L’infanzia a Reggio Calabria

A Corrado Occhipinti Confalonieri su Maria con te ha parlato della fede che lo accompagna fin dall’infanzia, ricevuta dalla “famiglia assolutamente religiosa”, in particolare dalla nonna.

Il piccolo Teo trascorre i primi anni di vita a Reggio Calabria cresciuto dalla nonna Domenica, detta Mica, mentre i genitori lavoravano a Milano. E’ una figura fondamentale per la sua vita:

La fede trasmessa da nonna Mica

Tutte le mattine alle cinque andava a Messa e poi si recava nei campi: mi ha insegnato il rispetto per la religione, a essere prima un bambino e poi un ragazzo timorato di Dio.

(Ibidem)

L’importanza dell’oratorio

Dal profondo sud si trasferisce dai suoi genitori a Milano: è un cambiamento impegnativo. Ciò che lo aiutò, ha raccontato in molte occasioni, fu la simpatia, l’avere la battuta sempre pronta. E inoltre l’amore per la musica. A Milano inizia a frequentare la parrocchia di San Martino nel quartiere di Niguarda:

A fianco c’era anche l’oratorio, non vedevo l’ora di andarci: giocavo a pallone nel ruolo di portiere. (…) verso sera andavo al cinema parrocchiale (…) in oratorio capii il senso e l’importanza dell’aggregazione.

(Maria con te)

Chierichetto ma servì messa solo due volte

Fu don Ettore che senza volerlo fece capire al giovane Teo di avere talento artistico. Era chierichetto ma servì Messa solo due volte perché dall’altare faceva smorfie buffe ai parrocchiani che non riuscivano a trattenere il riso.

“Visto che fai lo spiritoso, adesso riporti queste trecento sedie in magazzino”. (…) capii di possedere lo spirito d’artista per divertire le persone.

(Ibidem)

Teo Teocoli marito e padre di tre figlie

Teo Teocoli nel 1989 sposa Elena Fachini, da cui ha tre figlie: Anna Adele Letizia, Paola e Chiara. L’incontro con la moglie è il vero successo della sua vita. Il “ragazzaccio” tutto sesso, droga e rock’n’roll, mette la testa a posto, abbandona gli eccessi giovanili e si dedica alla famiglia.

(…) il senso di quanto era importante il Signore nella mia vita l’avevo un po’ perso crescendo, ma l’ho recuperato da quando ho moglie e figlie, ora che ho quasi ottant’anni questo amore mi viene spontaneo.

(Maria con te)

La fede “passata” alla figlie

Da padre, confida nell’intervista, ha voluto trasmettere la fede alle figlie perché “penso che la fede vada coltivata fin da bambini”. 

Teo Teocoli: “le mie preghiere sono rivolte al benessere della mia famiglia”

E nella chiesa di San Pietro in Gessate a Milano si ferma sempre a pregare per le sue ragazze e per la moglie. Chiede alla Madonna di custodire sempre unita la sua famiglia, perché come ha detto ospite a Domenica In: “mai avrei pensato di avere una famiglia così bella, bella ma non solo esteticamente, bella anche dentro, come unione… litighiamo sempre, un uomo e quattro donne non è facile. E comunque alla fine eccoci qua: tre figlie bellissime, una moglie bella e giovane e quindi più di così non si può chiedere”.  

Le mie preghiere sono rivolte al benessere della mia famiglia, delle mie figlie perché siano protette, vegliate e seguite dalla Madonna e da Gesù. (…) 

(Ibidem)

Amo Maria

E sulla Vergine Maria Teocoli spende parole bellissime, ricche di amore filiale:

(…) intercede per noi con Dio perché ci vuole bene come una mamma e ci vuole bene come siamo. Lei è la più vicina alle sofferenze delle persone di tutto il mondo perché è apparsa in tante nazioni per dare segno della sua presenza. Io La amo e La rispetto come Gesù (…) Se a Maria faccio qualche promessa che poi non riesco a mantenere, mi scuso e so di poter ottenere il suo perdono.

(Maria con te)

Il sogno di andare a Santiago di Compostela

Il prossimo pellegrinaggio che vorrebbe fare è a Santiago di Compostela, per visitare “il santuario di Santa Maria del Sar che più volte ha rischiato di crollare e invece è sempre stato miracolosamente in piedi”.

Tags:
cammino di santiagocomicodevozione marianafede
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni