Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 09 Dicembre |
San Juan Diego Cuauhtlatoatzin
Aleteia logo
Arte e Viaggi
separateurCreated with Sketch.

La cappella segreta in cui le ricche donne siciliane aiutavano quelle povere e incinte

ORATORY OF WOMEN;PALERMO;ORATORIO DAMES

Città Metropolitana di Palermo YouTube channel

V. M. Traverso - pubblicato il 27/06/22

Nel XVI secolo, un gruppo di donne facoltose di Palermo si radunava in una cappella segreta, chiamata Oratorio delle Dame, per pregare e aiutare le donne incinte di scarsi mezzi


Camminando nelle strade del centro di Palermo, è difficile perdersi la barocca chiesa del Gesù, una delle principali della città. Pochi visitatori sanno, però, che se si prosegue dalla chiesa in direzione del porto, sulla sinistra si trova uno dei segreti meglio mantenuti della città: l’Oratorio delle Dame. Nascosta dietro un ingresso di pietra senza pretese decorato con simboli mariani, la cappella è stata al centro della vita religiosa di Palermo per cinquecento anni.

Questo luogo di adorazione venne costruito negli anni Trenta del Cinquecento, durante una guerra tra Francesi e Spagnoli, da un gruppo di nobildonne palermitane per offrire protezione ai figli neonati delle donne di umili origini. Nel 1595, le donne fondarono la Congregazione delle Dame del Giardinello al Ponticello.

Le donne delle famiglie più agiate della città si incontravano qui ogni venerdì a pregare, meditare e offrire aiuto alle donne incinte e alle neomamme. L’aiuto veniva sotto forma di sostegno finanziario, cibo, medicinali, ma anche vestitini per i neonati, cuciti dalle donne stesse. La congregazione era guidata da una governatrice, in genere scelta tra le principesse di Napoli.

Tra le guide delle storia della congregazione c’è stata la prima regina d’Italia, Margherita di Savoia. Nei primi decenni dopo la fondazione della congregazione, le donne commissionarono splendidi affreschi ad Antonio Grano, uno dei massimi esponenti del barocco palermitano. Le sue opere color pastello mostrano un Trionfo della Vergine e sei storie dell’infanzia di Cristo, come L’adorazione dei Magi e La Natività. L’opera d’arte più importante della cappella, un dipinto di autore ignoto situato sull’altare, raffigura la Madonna del Parto.

Importante è poi il chiostro, chiamato “giardinello”, riccamente decorato con pavimento di maioliche e alberi d’arancio. È questo piccolo giardino che ha ispirato il nome della congregazione.

La cappella venne costruita in uno dei quartieri più poveri della Palermo dell’epoca. La decisione di riunire e aiutare qui donne di qualsiasi background socio-economico mostra i valori mariani abbracciati dalla congregazione.

L’ordine è attivo ancora oggi. È ancora riservato alle donne e concentrato sulla carità, soprattutto sull’aiuto alle donne incinte e alle neomamme.

La cappella è aperta per la Messa la prima domenica del mese (11.30) e in occasione della festa della Madonna del Parto, il 18 dicembre.

Come trovarla? Dalla chiesa del Gesù, si cammina verso il quartiere della Kalsa in direzione del porto di Palermo. In Via del Ponticello n° 39 si trova un edificio con un cartello marrone che indica “Oratorio della Congregazione delle Dame”. Dietro la porta troverete uno dei segreti meglio matenuti della città.

Tags:
chiesadonnesicilia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni