Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 07 Ottobre |
BVM “Regina delle vittorie”
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Teologi ortodossi contro Kirill e Putin: «Il concetto di Russkii mir” (o “Mondo russo”) è una eresia»

2017-05-05_Marc-Antoine_MOUTERDE (12)

© Marc-Antoine Mouterde

Détail de l'iconostase de l'église Saint-Serge réalisée par Dmitri Semionovitch Stelletsky. Ici, une icône de l'archange Michel.

Breviarium - pubblicato il 19/03/22

Un gruppo di teologi ortodossi ha scelto non solo di prendere le distanze dall'ideologia panrussa che si è insinuata nella Chiesa di Mosca, ma anche di lanciare un monito contro il suo utilizzo per giustificare una aggressione ad una nazione sorella

A seguito dell’inammissibile e orribilmente distruttrice invasione dell’Ucraina da parte di Vladimir Putin, i cristiani ortodossi di tutto il mondo devono affrontare una questione difficile: come una nazione la cui maggioranza abbraccia il cristianesimo ortodosso può giustificare che si attacchino e si uccidano gli abitanti di una nazione sorella, i quali condividono quasi tutti la medesima fede? 

Come, al principio della Grande Quaresima, mentre le nostre tradizioni invitano al perdono, al digiuno e alla preghiera, i cristiani ortodossi possono scatenare violenza ed effusione di sangue ai danni dei loro fratelli e sorelle in Cristo? 

La verità – dolorosa ma che in questo periodo di penitenza dobbiamo affrontare – è che i nostri capi, e nella fattispecie quanti sono preposti al governo della Chiesa ortodossa russa, hanno sviluppato e promosso una dottrina falsa, nota con il nome di “Russkii mir” (o “Mondo russo”), che fornisce a Putin l’“assegno in bianco” religioso che funge da pezza di appoggio alla sua invasione e all’odiosa annessione di vicini pacifici e democratici della Russia: l’Ucraina. 

Durante questa sacra stagione, i cristiani ortodossi di tutto il mondo devono dichiarare senza ambiguità che l’ideologia del “Mondo russo” è al contempo falsa e distruttrice; che alimenta la violenza e lo spargimento di sangue; che provoca scandalo e divisione nella Chiesa. Neppure possiamo coccolarci nell’illusione che questa ideologia sia un’eccezione nella storia dell’ortodossia: dobbiamo condannare tutte le ideologie etno-filetiste ortodosse apparentate con la falsa dottrina del “Mondo russo” in ogni epoca, nazione e cultura. 

Eruditi e teologi ortodossi hanno redatto una vigorosa Dichiarazione (qui a seguito) a proposito dell’ideologia del “Mondo russo” e di come sia teologicamente da condannare. Vi invitiamo a leggere questa Dichiarazione, a firmarla e a condividerla. 

Vi esortiamo a pregare per il pentimento e per la conversione di quanti propagano questo insegnamento diabolico, che continua ad alimentare le ambizioni megalomani di Vladimir Putin. Pregate anche per il pentimento e per la penitenza di ogni cristiano ortodosso, per la nostra complicità con questo male, che avviene mediante il silenzio, l’occultamento e la negazione. 

Soltanto se affrontiamo questo male, che prospera sia dentro di noi sia attorno a noi, curvandoci profondamente nella penitenza con le semplici parole del Canone di sant’Andrea di Creta – «Abbi pietà di me, o Dio, abbi pietà di me» –, riaffermeremmo veramente la nostra comunità divisa e cruentata come la Chiesa una, santa, cattolica e apostolica, unita soltanto dai nostri cuori affranti e umiliati nella persona di Gesú Cristo, il quale solo è con noi nell’avversità. 

Il testo della dichiarazione si trova qui o (in inglese, francese, italiano e altre lingue) qui

Se volete firmare e sostenere questa dichiarazione, potete farlo qui e aggiungere il vostro nome2

I Coordinatori a nome del Comitato di Redazione 

Rev. Dr. Brandon Gallaher 

Dr. Pantelis Kalaitzidis

L’originale su Breviarium

Tags:
chiesa ortodossaeresiapatriarca kirillrussia cristianavladimir putin
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni