Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 03 Dicembre |
Blanca de Castilla
Aleteia logo
Cultura
separateurCreated with Sketch.

Jon Batiste, la sorpresa dei Grammy la cui priorità è “stare vicino a Dio”

JON BATISTE

CHRIS PIZZELLO | AFP

Alvaro Real - pubblicato il 25/11/21

Il grande successo di Soul

Ricevendo l’Oscar, nel suo discorso ha offerto una testimonianza memorabile: “Dio ci ha donato 12 note. Sono le stesse che avevano Bach, Duke Ellington o Nina Simone”.

Jon Batiste attinge alle fonti del soul e dello Spirito: “La mia fede è la fonte che mi aiuta davvero a tenere i piedi per terra”, ha affermato. “Credo che finché tutti camminiamo sulla strada giusta e facciamo ciò che è corretto nella nostra vita, siamo collegati a questa fonte. Ed è questo che cerco sempre di fare nella mia quotidianità”.

Il percorso di Jon Batiste

Ecco il cammino di Jon Batiste: Show me the way // I been digging into Ella Fitzgerald // Billie Holiday, Jonathan McReynolds.

Di cosa ha bisogno?

Un’ultima canzone, il suo successo più recente: I need you. Di chi parla quando dice “Ti ho conosciuto quando ero un bambino piccolo… Ti ho conosciuto quando ero un ragazzo di campagna”?

“In questo mondo con tanti problemi,

tutto quello di cui abbiamo bisogno è un po’ d’amore.

Grazie, grazie, mi fai ringraziare,

rendere grazie per il tuo amore”.

Ho bisogno di te. Semplicemente un ragazzo innamorato?

  • 1
  • 2
Tags:
musica
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni