Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 25 Settembre |
San Vincenzo Maria Strambi
home iconStile di vita
line break icon

Difendiamo il diritto di incomprensione nella coppia (VIDEO)

https://youtu.be/Qi4Vf4H-4tw

Giovanna Binci - pubblicato il 02/08/21

Il dialogo è sopravvalutato: lo dicono i Mienmiuaif. E noi siamo con loro nel difendere il diritto al l'incomprensione come arma di seduzione che trasforma ogni dialogo in gesti di amore vero.

Vorrei invitare i Mienmiuaif a casa mia a fare un live del loro DJ set, ma a patto che Giuseppe (Signorin) resti con quegli occhiali. 

Io ci metto le olive (quelle col ripieno di peperoncino), il prosecco (o forse fa più figo un Moscow Mule, non so, sono fuori dal giro da un po’) e tutte le incomprensioni che servono alla serata che almeno su quelle sono sul pezzo.

Basta che mi facciano sapere per tempo se preferiscono quelle a tema genitoriale o più una cosa tipo “le mie esigenze, le tue esigenze, il calcetto con gli amici e la carta dei diritti universali dei mariti”. Possiamo anche andare sul classico: i miei, i suoi e già che ci siamo tiriamo fuori il calendario, o meglio le tacche sul muro, delle partecipazioni a pranzi e cene di parentadi allargati vari ed eventuali. 

Condiamo tutto con abbondante Talking Hads

Chiamali, se vuoi, stereotipi

Partiamo dalle verità granitiche, quelle che Giuseppe racconta nell’ultimo video della serie deadcat su YouTube “l’amore non è una performance”:

“Maschi e femmine si esprimono con linguaggi diversi e io ci tengo che rimangano tali… spesso mi sforzo di esprimermi male così viene meno la comprensione che mia moglie desidera, ma aumenta l’amore”.

Solo un maschio poteva spiegarti l’amore peggio di così, dai!

Un #divertissement, come dice Anita. Perché le donne fanno finta di non capire quando capiscono benissimo e gli uomini quando c’è da comunicare tosto se ne escono con tre parole e una battuta cretina (eppure quando c’è da commentare la finale di Champions sono quasi certa di aver sentito almeno diciannove aggettivi e pure dei congiuntivi azzeccati!). 

Mi sembra tutto nella norma degli stereotipi e delle etichette di genere fin qui. 

Adoro. 

Diritto di non essere capiti

La verità su cui questo video mi ha fatto riflettere però è che nessuno vuole essere capito, in una coppia. Dai, a chi interessa? Caso mai a me importa che cambi. Quella sì è davvero la prova del nove della comprensione nel senso meno letterale e più profondo del termine.

Credo che nessuno, nemmeno un partner possa capirti come vorresti tu: è più un salto nel buio, un fidarsi, un decidere di crederti, ma un capire? È davvero dura. 

Cambiare, sforzarsi per l’altro è un gesto di vero amore. Amore incondizionato. Se capissimo sarebbe facile. Troppo facile. 

Proprio perché non capiamo, amiamo

Tutto il resto è noia. Ma noia vera. 

Ti immagini che vita piatta e monotona sarebbe quella in cui io e mio marito troviamo un accordo su come caricare la lavastoviglie? 

Incomprensione uguale seduzione

Mi unisco all’appello di Giuseppe (e sono una femmina, eh): 

“salviamo i mariti che non riescono a mettere in pratica tutte le tecniche di comunicazione”

e liberiamo l’amore dalla logica della performance

Che è già dura mantenere l’alone di “mistero” per questi poveri maschi senza noi femmine logorroiche che cerchiamo di scandagliare la loro anima a suon di domande. 

Siamo cresciuti col mito del dialogo di coppia: necessario, salutare, imprescindibile (altrimenti mio marito starebbe ancora a cercare il famoso calzino mancante…), ma come si chiede Anita, quando è davvero utile?

Vomitare addosso all’altro tutti i nostri problemi, non li risolve.

Il dialogo non deve diventare, quoto sempre la cantante, “una scusa per dire all’altro ecco tutto quello che voglio” e per poi rinfacciare al partner che non sta esaudendo le richieste. 

Come la Sardegna e la Nuova Zelanda

Si può dialogare e restare isole. Isole lontane come la Sardegna e la Nuova Zelanda tipo. 

Possiamo conoscere tutti i linguaggi dell’amore e i manuali di comunicazione, ma questo non elimina la fatica del doversi avvicinare. Del dover fare un passo fuori dal proprio egoismo senza avere la pretesa di capire chi ci sta davanti. 

Usciamo dal tecnicismo delle relazioni e applichiamo magari qualche virtù cristiana per colmare le lacune, per sopportare le imperfezioni, per vivere la santità nel rapporto con gli altri non come una serie di livelli da superare, di strategie da applicare, ma un mix unico di sana “incomprensione e relax”.

Per concludere il DJ set, metto su io l’ultima canzone di Tiromancino, che sinceramente, mi sembra una sintesi illuminante:

“Le incomprensioni sono così strane, sarebbe meglio evitarle sempre, per non rischiare di aver ragione, che la ragione non sempre serve”.

Tags:
coppia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
Gelsomino Del Guercio
Scandalo droga e festini gay con il prete: mea culpa del vescovo ...
5
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni