Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 19 Aprile |
Beata Savina Petrilli
home iconFor Her
line break icon

E voi, care donne, lasciate caricare la lavastoviglie alle amiche?

By pikselstock/Shutterstock

MIENMIUAIF - MIA MOGLIE ED IO - pubblicato il 18/09/19

Noi donne abbiamo una certa difficoltà a lasciare usare la lavastoviglie a qualcun altro. Eppure se imparassimo a farlo romperemmo con il perfezionismo e con la mania di volere tutto come diciamo noi.

di Anita Baldisserotto

Se siamo amiche mi lasci fare la tua lavastoviglie?
Vi sembrerà strano ma ora vi racconto: ho notato che le donne hanno una certa difficoltà a lasciare usare la propria lavastoviglie a qualcun altro (con un’amica ci ho messo un anno e con un’altra due a far mollare loro il controllo dell’elettrodomestico fondamentale in cucina).

Forse perché i piatti sporchi creano un po’ di imbarazzo o perché ognuna ha uno schema implicito preciso di disposizione delle stoviglie nei cestelli (ce l’avete anche voi vero?) maturato in anni di utilizzo e vorremmo fosse rispettato. Provate a immaginare un bicchiere messo fuori posto: vi dà la sensazione di “error” sul computer?

Ok mi ricordo bene il primo lavaggio che ho fatto in cui ho messo un programma a temperatura troppo alta che ha fuso i contenitori di plastica dell’Ikea quelli tipo Tupperware con odore terribile di plastica bruciata quando l’ho aperta – ma ne ho fatta di strada da allora e mi ritengo una specialista (o quasi). Sì perché mi sono sposata a 23 anni che non sapevo fare i lavori di casa e ne ero anche spaventata – i piatti sporchi in particolare mi davano repulsione – ma ho visto che nel tempo si fa la mano, ci si abitua e si va più veloci: lo ammetto guardo una miriade di video tutorial su Youtube di donne che lavano la casa (clean with me – danno tanta motivazione) ma ho anche chiesto tanto consiglio a mia mamma in primis (mamma sei una casalinga top)!




Leggi anche:
“Professione?” mi chiede. “Casalinga” rispondo. “Ah, quindi è disoccupata!”

Così niente mi diverto a imparare gli schemi di impilamento delle lavastoviglie delle mie amiche (non tutte ce l’hanno ma molte sì), ma soprattutto a rompere quel perfezionismo che si instaura nei lavori di casa: lasciando fare agli altri accetteremo che non farà tutto come vogliamo noi, e si crea quella confidenza di essere di casa, di cui la lavastoviglie è un punto nevralgico. Vale lo stesso discorso con il lavaggio dei piatti a mano (ma solo con le amiche lo farei eh non sono così altruista e non mi stanno simpatici tutti).

E voi lasciate fare la lavastoviglie ad altri?

Anita Baldisserotto

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE PUBBLICATO DA ANITA BALDISSEROTTO

Tags:
amiciziacasalingadonneperfezione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
Gelsomino Del Guercio
Scoperti nuovi frammenti della Bibbia: ma al posto di Dio c’è scr...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
5
Paola Belletti
È cieco chi vede in Isabella solo la sindrome di Down
6
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
7
MIGRANT
Jesús V. Picón
Il bambino perduto nel deserto ci invita a riflettere
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni