Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 05 Dicembre |
San Giovanni Damasceno
Aleteia logo
Arte e Viaggi
separateurCreated with Sketch.

Una fontana da cui esce vino? Lungo il Cammino di Santiago tutto è possibile!

IRACHE

Bodegas Irache

Merche Crespo - pubblicato il 16/06/21

La Fonte di Irache, in Navarra, è stata inaugurata nel 1991 ed eredita la tradizione dei monaci del monastero di Santa María la Real, che offrivano vino ai pellegrini

Quando i pellegrini che percorrono il Cammino Francese, che va da Estella a Los Arcos, in Navarra,

attraversano il paese di Ayegui, trovano una gradita sorpresa: due fontane, una che dà acqua e l’altra che dà vino.

Sono addossate a uno dei muri delle Cantine Irache (https://www.irache.com/es), orientato verso il Cammino di Santiago. Tutti i giorni, i responsabili della cantina ricaricano la fontana con 100 litri del loro vino rosso.

Bere responsabilmente

Il vino viene offerto gratuitamente, ma un cartello indica: “A beber sin abusar te invitamos con agrado, para poder llevar el vino ha de ser comprado” (Del bere non va abusato, per poter portare via il vino va comprato).

IRACHE

Il vino che viene offerto ai pellegrini è ovviamente a bassa gradazione, perfetto per poter proseguire il cammino senza problemi. Per evitare abusi, inoltre, la fonte è operativa in orario ridotto, dalle 8 alle 20.

Una webcam installata sul posto permette di verificare il flusso di pellegrini. Se passate di lì e avvisate amici e familiari, potranno vedervi in diretta da qualsiasi parte del mondo!

Potete verificarlo a questo link: https://www.irache.com/es/enoturismo/fuente-del-vino.html.

IRACHE

Seguendo la tradizione dei monaci

La tradizione di invitare i pellegrini che passavano per la zona a bere un bicchiere di vino è nata nel X secolo, quando è stato fondato il monastero benedettino di Santa María la Real di Irache. 

All’epoca, più della metà dei pellegrini che iniziavano il Cammino di Santiago non arrivava alla fine: malattie, stanchezza, segnaletica carente e furti che subivano nel percorso facevano sì che molti abbandonassero l’impresa prima di arrivare a Santiago.

IRACHE

Nel monastero di Irache, i monaci assistevano i pellegrini, curavano le loro ferite, offrivano alloggio e cibo e li assistevano a livello spirituale. Per questo motivo, divenne il primo ostello per pellegrini della Navarra.

  • 1
  • 2
Tags:
cammino di santiagovino
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni