Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 19 Settembre |
Notre Dame de la Salette
home iconArte e Viaggi
line break icon

La Vergine a cavallo che difese la Sicilia dai musulmani

MADONNA DELLE MILLIZIE

Public domain

Maria Paola Daud - pubblicato il 07/06/21

La Madonna delle Milizie di Scicli e l'evento miracoloso: su un imponente cavallo bianco, come una guerriera luminosa, accecò i Saraceni con la sua spada folgorante

Nella città barocca di Scicli, in Sicilia, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, si svolge ogni anno una festa storica particolare dedicata alla Madonna delle Milizie.

I festeggiamenti hanno luogo l’ultima settimana di maggio dal 1837 per decisione della Sacra Congregazione dei Riti, e ricordano il trionfo dei cristiani di fronte a un’invasione musulmana.

L’evento “miracoloso” si svolse quindici giorni prima della Pasqua del 1091, secondo una lunga tradizione avallata da vari autori di opere storiche e religiose.

La battaglia contro i saraceni

All’epoca i Saraceni volevano conquistare tutta la Sicilia, e l’emiro Belcane fece irruzione con le sue truppe nel porto di Donnalucata.

I Saraceni proseguirono fino a Scicli, dove ebbe luogo la grande battaglia. Al comando della difesa dei cristiani c’era Ruggero d’Altavilla, ma le sue truppe erano in minoranza e sembravano destinate alla sconfitta.

Il popolo di Scicli, preoccupato e sapendo che dove passavano i Mori non rimanevano che morte e distruzione, pregò la Vergine Maria di salvare i suoi figli.

La Madona allora si materializzò in mezzo alla battaglia per difendere i credenti. Su un imponente cavallo bianco, come una guerriera luminosa, accecò i Saraceni con la sua spada folgorante.

I Saraceni, che non capivano cosa stesse succedendo, fuggirono terrorizzati.

La Vergine Maria che unisce tutti i suoi figli

Ogni anno, quindi, gli abitanti di Scicli ricordano l’intervento della Vergine Maria con una festa che oggi possiamo definire interculturale e interreligiosa.

Va sottolineato che Scicli è in provincia di Ragusa, luogo in cui in genere sbarcano molti immigrati provenienti da alcuni Paesi africani.

Oggi la festa patronale dedicata alla Madonna delle Milizie si svolge in modo da rispettare i vari credo e accogliendo i “fratelli” che giungono in città sfuggendo dalle guerre che una volta anche loro hanno vissuto.

Queste tradizioni diventano ancora più ricche con l’unione di “tutti i figli” sotto il manto protettore della Vergine Maria.

Tags:
immigratisiciliavergine maria

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Paola Belletti
Tre suicidi tra i giovanissimi il 1°giorno di scuola
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni