Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

immigrati

Un assassinio, una madre e un figlio di immigrati. Una storia di perdono e di accoglienza

Una famiglia statunitense ha saputo trasformare il dolore per la morte della figlia in perdono, amore e bontà

Desirée Mariottini. Una morte atroce e l’omertà sulla natura del male

Un fatto che è passato dalla cronaca gialla a quella nera; una morte atroce in un contesto di degrado e criminalità che doveva essere sradicato prima.

Migranti, un tema ricorrente nelle relazioni dei 14 Circoli sinodali

I giornali dicono che il Sinodo sta parlando di rapporti prematrimoniali, di abusi sessuali e di lgbt, mentre a leggere le 14 relazioni dei circoli minori, raccolti e suddivisi per area linguistica, …

Lo “Spiderman” del Mali che ha salvato un bambino a Parigi

Mamadou Gassama è un giovane immigrato irregolare la cui impresa sta facendo il giro del mondo

L’ultima “strega” impiccata a Boston era cattolica

La lavandaia Ann “Goody” Glover era un'immigrata irlandese

In una scultura Lampedusa come dono di Dio per i migranti

Papa Francesco ha benedetto l'opera che sarà collocata nel porto dell'isola. Un omaggio a chi salva le vite in mare

Mons. Tomasi: “Giusto dare la cittadinanza ai figli degli immigrati”

Parla il Segretario di «Iustitia et Pax»: l’integrazione è fatta di diritti e anche di doveri.

A 84 anni attraversa il deserto e il mare: “Voglio rivedere mio figlio prima di diventare cieca”

Il ricordo delle vittime delle migrazioni e le storie di chi ce l'ha fatta. Anche "grazie a Dio"

Non c’è posto per i rifugiati cristiani negli Stati Uniti?

Il dramma di 20 cristiani iracheni trattenuti in un centro di detenzione a San Diego: sfuggiti all'Isis, chiedono di ricongiungersi ai familiari